Trump paragonato a Thanos (dai suoi), ma Starlin non è d’accordo

donald trump thanos snap video

L’account Twitter dello staff della campagna elettorale di Donald Trump ha postato un video ritoccato del film Avengers: Endgame in cui Thanos viene mostrato con la faccia del presidente degli Stati Uniti. La scena in questione è quella del finale, in cui Thanos schiocca le dita per attivare il potere del guanto dell’infinito, che però era stato disattivato da Iron Man.

Lo staff di Trump l’ha scelta per l’atto (il cosiddetto “snap”, che avrebbe polverizzato la popolazione mondiale) e per le parole dette dal cattivo («Thanos è ineluttabile»). Ad accompagnare il tutto è stato inserito il testo: «I democratici possono continuare a chiedere il loro falso impeachment quanto vogliono. La rielezione del presidente Trump è ineluttabile».

Il video si chiude con una ripresa della speaker della Camera Nancy Pelosi, intenta a parlare dell’impeachment contro Trump, che viene polverizzata dallo “snap” del Presidente degli Stati Uniti.

In seguito alla diffusione del tweet, che nel momento in cui scriviamo è stato ritwittato più di 8 mila volte e ha ricevuto oltre 21 mila “mi piace”, Jim Starlin, il creatore di Thanos e autore dei fumetti che hanno ispirato il film Marvel, ha rilasciato una dichiarazione a The Hollywood Reporter dicendosi contrariato per l’operazione.

«Dopo la mia iniziale sensazione di essere stato violato, vedendo quel folle idiota che utilizzava la mia creazione per accarezzare il suo ego infantile, alla fine mi è sembrato che il leader del mio paese e del mondo libero si divertisse a confrontarsi con un assassino di massa. Quanto è malato? I tempi che stiamo attraversando sono tristi e strani. Fortunatamente, tutte le cose, persino gli incubi nazionali, prima o poi finiscono.»

Leggi anche:

Entra nel canale Telegram di Fumettologica, clicca qui. O seguici su Facebook e Twitter.