È morto il fumettista Gerry Alanguilan

gerry alanguilan morto

Lo scorso 20 dicembre, all’età di 51 anni, è morto il fumettista Gerry Alanguilan, nato nel 1968 nelle Filippine, parte della cosiddetta “new wave” del fumetto filippino degli anni Novanta e Duemila.

Nel mondo del fumetto occidentale era noto principalmente come inchiostratore per Marvel e DC Comics, su serie come X-Men, Superman: Birthright, Wolverine e Fantastic Four, spesso sulle matite dell’altro autore filippino Leinil Francis Yu.

Come autore unico, utilizzando l’alias Komikero, aveva realizzato fumetti come Elmer, edito nel 2008 dalla casa editrice filippina Komikero Publishing e ripubblicato nel 2010 dall’editore statunitense Slave Labor Graphics.

Nel 2009 era diventato famoso in tutto il mondo per un video di YouTube intitolato Hey, Baby, in cui passava un intero minuto in primo piano a fare espressioni buffe verso l’obiettivo della telecamera.

Leggi anche: ‘Elmer’, quando i polli conquistarono il mondo

Entra nel canale Telegram di Fumettologica, clicca qui. O seguici su InstagramFacebook e Twitter.