“Joker” e “Thanos” tra le parole più cercate su Google nel 2019 dagli italiani

joker thanos google

Come da tradizione di dicembre, Google ha diffuso un report sui trend delle ricerche dei suoi utenti nel corso dell’anno, e tra le parole più cercate nel 2019 in Italia ce ne sono due ben note agli appassionati di fumetto: “Joker” e “Thanos”, rispettivamente al settimo e al decimo posto della classifica.

Il merito di questa notorietà va ovviamente tutto accreditato ai film di cui i personaggi sono stati protagonisti, Joker e Avengers: Endgame. Il primo – diretto da Todd Phillips e interpretato da Joaquin Phoenix – ha vinto il Leone d’Oro a Venezia ed è diventato il primo lungometraggio vietato ai minori a incassare più di un miliardo di dollari; l’altro – prodotto dai Marvel Studios con la regia dei fratelli Anthony e Joe Russo – ha ottenuto il più grande incasso nella storia del cinema, superando Avatar.

Pur nella sinteticità delle sue dieci posizioni, la classifica di Google fornisce un’ampia retrospettiva sull’anno che sta per finire, mostrando in modo chiaro ciò che ha interessato di più gli italiani, tra personalità dello spettacolo scomparse (come la conduttrice televisiva Nadia Toffa e l’attore Luke Perry), fatti d’attualità rilevanti (il disastro di Notre Dame a Parigi, le elezioni europee e la formazione del nuovo governo) ed eventi di costume (come il Festival di Sanremo, presente anche con il suo vincitore Mahmood).

Di seguito, la classifica completa:

  1. Nadia Toffa
  2. Notre Dam
  3. Sanremo
  4. Elezioni europee
  5. Luke Perry
  6. Governo
  7. Joker
  8. Mia Martini
  9. Mahmood
  10. Thanos

Per quanto riguarda le ricerche a livello mondiale, invece, tra le parole più cercate ci sono state “Avengers: Endgame” e “Joker”, rispettivamente alla settima e all’ottava posizione:

  1. India vs South Africa
  2. Cameron Boyce
  3. Copa America
  4. Bangladesh vs India
  5. iPhone 11
  6. Game of Thrones
  7. Avengers: Endgame
  8. Joker
  9. Notre Dame
  10. ICC Cricket World Cup

Leggi anche:

Entra nel canale Telegram di Fumettologica, clicca qui.