Un’anteprima di “Strange Adventures”, il nuovo fumetto di Tom King e Mitch Gerads

DC Comics ha diffuso un’anteprima di Strange Adventures, la nuova serie a fumetti dello scrittore Tom King e del disegnatore Mitch Gerads. Al fianco del pluripremiato duo, già autore di Sheriff of Babylon e Mister Miracle, c’è anche il disegnatore Evan Shaner (Future Quest, The Terrifics).

strange adventures tom king dc comics fumetti
strange adventures tom king dc comics fumetti
strange adventures tom king dc comics fumetti
strange adventures tom king dc comics fumetti
strange adventures tom king dc comics fumetti

La storia, che sarà composta da 12 numeri, ha come protagonista Adam Strange, creato da Julius Schwartz e Murphy Anderson nel 1958 e apparso per la prima volta sulle pagine di Showcase 17. Strange è un archeologo teletrasportato sul pianeta Rann, di cui ben presto diventa eroe. Vestito con una tuta bianca e rossa e munito di uno zaino a razzo, si batte per sconfiggere le creature che vogliono distruggere il pianeta.

«Adam Strange appartiene a una lunga serie di personaggi, come Tarzan e Flash Gordon, uomini robusti con il mento increspato che prosperano in “terre straniere” e che rappresentano una metafora del sogno europeo del colonialismo del Diciannovesimo secolo», ha raccontato Tom King in un comunicato riguardante Strange Adventures. «Certo, il colonialismo non è stato per niente un sogno, ed è quel contrasto che mi interessa: il divario insanguinato tra mito e realtà.»

«Volevo raccontare due storie contemporaneamente – ha continuato King – e farle recitare a vicenda: la storia che raccontiamo agli altri e la storia che gli altri raccontano di noi. Per rappresentarle ci siamo serviti di due dei migliori disegnatori di fumetti e le abbiamo intrecciate in modi strani e nuovi che non credo nessuno abbia mai visto nei fumetti di supereroi moderni. Quindi è un modo per fare qualcosa di nuovo e diverso e, si spera, qualcosa di bello e avvincente.»

Strange Adventures 1 sarà pubblicato da DC Comics negli Stati Uniti il 4 marzo del 2020.

Leggi anche:

Entra nel canale Telegram di Fumettologica, clicca qui.