Per la prima volta un fumettista ammesso all’Académie des Beaux-Arts Française

Catherine Meurisse Académie Française
Catherine Meurisse al Salone del libro di Parigi nel 2008 | Foto di Georges Seguin via Wikipedia

La fumettista Catherine Meurisse è stata eletta alla cattedra dell’Académie des Beaux-Arts Française, la prestigiosa istituzione artistica francese, nella sezione pittura, dove prenderà il posto precedentemente occupato dal pittore e incisore Arnaud d’Hauterives (1933 – 2018).

La decisione deve ancora essere approvata dal presidente francese Emmanuel Macron ma, una volta sbrigata la pratica, Meurisse diventerà il primo autore di fumetti in assoluto a ricevere questo incarico.

Catherine Meurisse, nata l’8 febbraio 1980 à Niort, è una fumettista piuttosto nota in Francia. Meno da noi, dove finora sono state tradotte solo due opere: Una moderna Olympia (Coconino Press, 2015) e La leggerezza (Edizioni Clichy, 2018). Laureata alla Estienne National School e alla National School of Decorative Arts, nel 2005 è entrata a far parte del gruppo del settimanale satirico Charlie Hebdo. Oltre a essere una fumettista, è anche illustratrice per diversi quotidiani e magazine (Liberation, Télérama, Causette, L’Obs), e riviste e libri per bambini (Okapi, DLire, Wapiti, Eureka).

Leggi anche: I 3 fumettisti candidati al Grand Prix di Angoulême 2020

Entra nel canale Telegram di Fumettologica, clicca qui.