Bad Idea, una nuova casa editrice di fumetti americana

bad idea

A maggio, negli Stati Uniti esordirà Bad Idea, una nuova casa editrice indipendente che pubblicherà fumetti di autori come Matt Kindt (Mind MGMT), Joshua Dysart (Harbinger), Adam Pollina (X-Force), Robert Venditti (Justice League), Jody Houser (Harley Quinn), Marguerite Bennett (Batwoman), Jeff Lemire (Black Hammer) e Peter Milligan (X-Men).

Bad Idea è stata fondata da ex dirigenti e membri dello staff di Valiant Entertainment che lasciarono la casa editrice nel 2018 dopo la sua acquisizione da parte di DMG Entertainment. Tra questi, Dinesh Shamdasani e Warren Simons, che saranno entrambi amministratori delegati e direttori artistici, e Hunter Gorinson, che farà da publisher.

La prima testata proposta da Bad Idea sarà ENIAC, sceneggiata da Kindt e disegnata da Doug Braithwaite, che sarà distribuita nelle fumetterie statunitensi a partire dal 6 maggio. Racconterà di una piattaforma bellica computerizzata che viene attivata per sbaglio, innescando un lancio di missili nucleari e dando alla Terra tre giorni di tempo per fermare l’escalation.

In controtendenza con il mercato attuale, Bad Idea pubblicherà i propri fumetti solo in formato comic book, senza raccolte in volume né versioni digitali. La casa editrice inoltre ha annunciato che non produrrà edizioni con copertine variant degli albi.

Di seguito, la copertina del primo numero di Eniac, illustrata da Lewis LaRosa.

eniac bad idea

Leggi anche:

Entra nel canale Telegram di Fumettologica, clicca qui.