Netflix conferma la serie tv su L’Eternauta e annuncia il regista

netflix eternauta

Durante una conferenza stampa tenuta nella giornata di ieri, Netflix ha annunciato la messa in cantiere di una serie tv tratta dal classico del fumetto argentino L’Eternauta, opera di fantascienza sceneggiata da Héctor Oesterheld e disegnata da Francisco Solano López negli anni Cinquanta, che racconta di un’invasione aliena a Buenos Aires e della resistenza opposta dai suoi abitanti.

Il colosso dello streaming statunitense ha quindi confermato le voci scaturite dal giorno precedente, quando l’amministratore delegato di Netflix Reed Hastings aveva incontrato il presidente argentino Alberto Fernández nei suoi uffici a Casa Rosa per discutere dell’espansione dell’azienda nel paese.

Non è stato invece confermato l’ipotetico budget di 15 milioni di cui si era parlato, ma è stato comunicato il regista. A dirigere la serie tv sarà l’argentino Bruno Stagnaro, autore di opere poco note in Italia, tra cui il film Pizza, birra, faso (1997) e le serie tv Okupas (2000) e Un gallo para Esculapio (2017).

Tra i partecipanti al progetto ci sono inoltre la casa di produzione K&S Films e la Martín Mórtola Oesterheld, nipote dello scrittore, che avrà il ruolo di consulente creativo.

La serie tv sarà disponibile su Netflix in tutto il mondo tra il 2021 e 2022 e proporrà una versione contemporanea della storia, adattando il fumetto ai giorni nostri.

In Italia il fumetto è pubblicato da 001 Edizioni.

Leggi anche: “L’Eternauta” e l’eterno andare del vagabondo dell’infinito

Entra nel canale Telegram di Fumettologica, clicca qui.