Radar. 7 fumetti da non perdere usciti questa settimana

Una selezione di alcuni dei fumetti pubblicati in settimana, che secondo noi meritano la vostra attenzione. Per preparare un weekend di buone letture.

Lo scontro quotidiano (Coconino Press). Il capolavoro di Manu Larcenet torna in una nuova edizione cartonata. È la storia di Marco, fotografo stanco del suo lavoro, che va a vivere in campagna per ritrovare equilibrio e serenità. Sullo sfondo la crisi economica, le fabbriche che chiudono, il ritratto della nostra società e delle sue paure. L’occasione giusta per recuperare un classico moderno, se ancora non lo avete letto. Qui un po’ di cose da sapere.

manu larcenet lo scontro quotidiano fumetti 07 02 2020

Don Zauker. Habemus papam-Venga il mio regno (Feltrinelli Comics). Una nuova edizione per due storie ormai classiche dell’irriverente e folle prete esorcista creato da Emiliano Pagani e Daniele Caluri, che qui ci hanno raccontato i suoi momenti più blasfemi.

Specchio dell’amore (Feltrinelli Comics). Torna, in una nuova veste editoriale, il libro di Alan Moore e José Villarrubia, un poema illustrato che racconta la storia dell’amore omosessuale attraverso i secoli.

Murubutu. Antologia di rapconti illustrati (BeccoGiallo). Una selezione di sedici delle canzoni più note del rapper Murubutu, trasposte a fumetti da Ernesto Anderle, autore dei webcomic Roby il Pettirosso e Vincent Van Love. Qui c’è una storia completa in anteprima.

Iron Man 2020 (Panini Comics). Una antologia di materiale edito e inedito dedicato ad Arno Stark, con tutte le apparizioni dell’Iron Man di Terra-8410 che sarà presto protagonista delle testata regolare dedicata a Iron Man.

Dylan Dog Color Fest 32 (Sergio Bonelli Editore). La nuova uscita dello speciale trimestrale a colori dedicato al personaggio creato da Tiziano Sclavi, con tre storie inedite, la principale delle quali scritta e disegnata da un autore classico di Dylan Dog come Piero Dall’Agnol. Qui i dettagli e un’anteprima.

Dall’estero:

j k john pham

J & K (Fantagraphics Books). È il nuovo fumetto di John Pham, autore di origine vietnamita trapiantato negli Stati Uniti, poco noto in Italia ma tra gli attori di punta del panorama indie nordamericano contemporaneo. J & K è descritto dall’editore come il racconto «delle disavventure di una coppia di idioti che navigano a vista nel mondo moderno, come Seinfeld mescolato con Peanuts». Una roba che pare abbastanza folle già a partire dalla copertina.

Leggi anche: 20 fumetti da ricordare usciti nel 2000

Entra nel canale Telegram di Fumettologica, clicca qui.