È morto Allen Bellman, disegnatore della “golden age” dei comics

allen bellman

Il fumettista statunitense Allen Bellman è morto all’età di 95 anni. È stato uno dei più proficui disegnatori della “golden age” dei comics, il periodo che nella storia dei fumetti statunitensi va dagli anni Trenta ai Cinquanta.

Tra i primi disegnatori di Timely Publications, che nel 1963 prenderà il nome definitivo di Marvel Comics, lavorò su titoli come Captain America, The Patriot, The Destroyer, The Human Torch, Jap Buster Johnson and Jet Dixon of the Space Squadron, All Winners Comics, Marvel Mystery, Sub Mariner Comics e Young Allies.

Si ritirò dal mondo del fumetto nei primi anni Cinquanta per dedicarsi alla fotografia.

Entra nel canale Telegram di Fumettologica, clicca qui. O seguici su Facebook e Twitter.