Il direttore artistico del Festival de la Bande Dessinée d’Angoulême si è dimesso

Stéphane Beaujean direttore artistico angouleme dimesso
Foto: Céline Villegas

Stéphane Beaujean si è dimesso dal ruolo di direttore artistico del Festival Internationale de la Bande Dessinée d’Angoulême, che ha ricoperto nelle ultime quattro edizioni, a partire dal 2016.

«Dopo quattro anni di lavoro per il Festival, Stéphane ha deciso di dare una nuova direzione alla sua carriera ed entrare, nel futuro, nel settore editoriale. L’organizzazione del Festival rispetta naturalmente la sua scelta» riferisce il comunicato ufficiale di FIBD. «Vogliamo ringraziare Stéphane in particolare per l’immancabile impegno a favore dell’evento di punta della nona arte, a cui ha sempre concesso il massimo rispetto e un grande senso di responsabilità. Oltre alla sua eccezionale forza lavoro, ha offerto anche la sua visione artistica e industriale del fumetto e, più in particolare, uno sguardo più internazionale.

Sul futuro, invece, il comunicato afferma che «il Festival ora dovrà ovviamente studiare come organizzare la gestione del settore artistico. […] È giunto il momento di riflettere e consultare tutti i collaboratori pubblici e privati, per immaginare e costruire il futuro del Festival». La prossima edizione del Festival si svolgerà dal 28 al 31 gennaio 2021.

Nato nel 1976, Beaujean ha lavorato come insegnante, prima di gestire due librerie di fumetti di seconda mano per 6 anni e allo stesso tempo diventare un critico di fumetti per testate come Les Inrockuptibles, Trois Couleurs e Kaboom, oltre che curatore e docente nello stesso settore.

Leggi anche:

Entra nel canale Telegram di Fumettologica, clicca qui.