Quando i fumetti Marvel si sono ispirati a opere d’arte

I disegnatori di fumetti americani si sono ispirati spesso a opere della storia dell’arte per inserire citazioni e per arricchire la composizione di tavole o copertine (un bell’esempio sono le copertine dei fumetti americani ispirate alla Pietà di Michelangelo).

Marvel Comics ha raccolto in un post tavole e copertine in cui i disegnatori delle loro storie di supereroi hanno citato opere di artisti classici o moderni, passando da La pietà di Michelangelo a dipinti moderni come Nighthawks di Edward Hopper, fino a inserire in una copertina l’immagine delle statue moai dell’Isola di Pasqua.

Ecco di seguito la selezione di tavole, vignette e copertine.

I fumetti che si possono leggere gratis su Fumettologica

Age of Apocalypse 2 – Art Appreciation variant (2012) di Christian Nauck cita La regina Nefertari gioca a senet.
fumetti marvel opere arte
Invincible Iron Man #515 – Art Appreciation variant (2008) di Greg Horn cita le statue moai dell’Isola di Pasqua.
fumetti marvel opere arte
Una tavola da Civil War II 8 (2016) con matite di David Marquez e colori di Justin Ponsor cita La pietà di Michelangelo.
fumetti marvel opere arte
La copertina di Uncanny X-Force 24 – Art Appreciation variant (2010) di Julian Totino Tedesco cita Una domenica pomeriggio allisola della GrandeJatte di Georges Seurat.
fumetti marvel opere arte
Una vignetta da Daredevil 51 (1998) di David Mack cita un autoritratto di Vincent Van Gogh.
fumetti marvel opere arte
Da una tavola di Daredevil 51 (1998) di David Mack che cita Le tre età della donna di Gustav Klimt.
fumetti marvel opere arte
Da una tavola di Daredevil 51 (1998) di David Mack che cita Les Demoiselles d’Avignon di Pablo Picasso.
La copertina di Amazing Spiderman 592 (1999) di Paolo Rivera cita La persistenza della memoria di Salvador Dalí.
Una vignetta da X-Factor 5 (2005) di Dennis Calero e Jose Villarrubia cita Nighthawks di Edward Hopper.
La copertina di Amazing Spider-Man 560 (1999) di Marc os Martin cita Crying Girl di Roy Lichtenstein.

Leggi anche:

Entra nel canale Telegram di Fumettologica, clicca qui.