L’edizione primaverile di Romics è stata annullata

romics annullata

L’organizzazione di Romics, il festival del fumetto di Roma, ha comunicato che l’edizione primaverile di quest’anno, che si sarebbe dovuta tenere presso gli spazi della Fiera di Roma, è stata annullata a causa dell’emergenza sanitaria legata al contenimento del COVID-19 Coronavirus.

Prima di essere annullata, la manifestazione era già stata rinviata a nuova data lo scorso 5 marzo: dal 2 – 5 aprile era stata spostata al 30 maggio – 2 giugno 2020.

Di seguito il comunicato diffuso dall’organizzazione:

Per la prima volta dal 2001, siamo rammaricati di annunciare che l’edizione primaverile di Romics, prevista dal 30 maggio al 2 giugno, non potrà tenersi a causa delle misure nazionali di contenimento del Covid -19.

Posticipando l’evento di quasi due mesi, avevamo sperato che lo svolgimento della nostra kermesse sarebbe stata possibile, ma le disposizioni delle autorità nazionali impongono innanzitutto la salvaguardia della salute e della sicurezza di tutti i nostri appassionati e visitatori. Ci auguriamo di poter annunciare quanto prima le date del nuovo appuntamento, di poterci ritrovare presto insieme e così condividere le passioni che ci legano a Romics.

Leggi anche: Passereste il lockdown qui? 5 case e 5 fumetti in cui restare, perdersi e ritrovarsi

Entra nel canale Telegram di Fumettologica, clicca qui. O seguici su Facebook e Twitter.