Il fumetto di “Topolino” dedicato a Raffaello

In occasione dei 500 anni dalla scomparsa di Raffaello Sanzio, il settimanale Topolino sarà in edicola da mercoledì 8 aprile con un fumetto in 4 puntate (una a settimana) dedicato alla figura del pittore italiano.

topolino raffaello

Il fumetto, intitolato Zio Paperone e la pietra dell’oltreblù, è scritto da Bruno Enna e disegnato da Alessandro Perina. La storia sarà incentrata su Paperello Sanzio, un giovane papero, figlio d’arte, pronto a ricevere l’eredità artistica di famiglia e a superarla grazie alla sua bravura.

Di seguito la sinossi diffusa da Panini Comics:

Dove sono finiti tutti i preziosissimi lapislazzuli di Zio Paperone? È questo il fil rouge all’interno di Zio Paperone e la pietra dell’oltreblù. Lo Zione, insieme ai suoi fidati nipoti, si mette alla ricerca delle preziose pietre seguendo le tracce di chi in passato utilizzò, a livello artistico, il colore blu oltremare intenso e brillante derivante proprio da quelle pietre preziose: Paperello Sanzio. Per questo l’avventura si sviluppa – con tanti flashback – tra Urbino, Città di Castello, Firenze e Roma (ovvero alcune delle città che hanno ospitato Paperello), sulle tracce “blu” lasciate dal raffinato pittore rinascimentale nel corso della sua intensa e straordinaria carriera.

Di seguito, in anteprima, alcune vignette dalla storia:

topolino raffaello
topolino raffaello
Zio Paperone e la pietra dell’oltreblù
topolino raffaello

Leggi anche: Il fumetto di “Topolino” su Leonardo da Vinci

Entra nel canale Telegram di Fumettologica, clicca qui.