I vincitori del Premio culturale Osamu Tezuka 2020

Il quotidiano giapponese Asahi Shimbun ha reso noti i vincitori dell’edizione 2020 del Premio culturale Osamu Tezuka.

Gran Premio
Nyx no Lantern, di Kan Takahama, su Torch, 2014-2019 (LEED Publishing)
È una storia ambienta a Nagasaki nel 1878 e ha per protagonista una ragazza che riesce a vedere il futuro grazie agli oggetti presenti nella sua boutique. Il manga è inedito in Italia. Della stessa autrice nel nostro paese sono stati pubblicati L’ultimo volo della farfalla (Dynit, 2018), Il gusto di Emma (Dynit, 2019) e L’amante (Dynit, 2020).

nyx kan takahama premio tezuka 2020

Autore emergente
Mizu wa Umi ni Mukatte Nagareru, di Rettō Tajima, su Bessatsu Shōnen Magazine, 2018-in corso (Kodansha)
Il manga racconta le vicissitudini di un ragazzo che si trasferisce presso la casa di suo zio per poter frequentare le scuole superiori. Dal suo parente, però, si ritrova a dover convivere con altre tre persone che non conosce. Il fumetto è inedito in Italia.

Mizu wa Umi ni Mukatte Nagareru, di Rettō Tajima

Storia brebe
Muchū sa, Kimi ni, di Yama Wayama, su Comic Beam, 2019 (Enterbrain)
Un’antologia dei racconti a tema boys love. Il volume è inedito in Italia.

Muchū sa, Kimi ni, di Yama Wayama

Premio speciale
Machiko Hasegawa, mangaka scomparsa nel 1992 che quest’anno avrebbe computo 100 anni, autrice di Sazae-san, opera umoristica molto popolare in Giappone, la cui trasposizione anime è entrata nel Guinness dei primati per la serie animata più longeva.

Il Premio culturale Osamu Tezuka è un riconoscimento annuale organizzato dal quotidiano Asahi Shinbun, attribuito da una giuria di esperti (composta da mangaka, critici e studiosi di fumetto) alle migliori opere a fumetti uscite nel corso dell’anno solare precedente. QUI ci sono i candidati di questa edizione.

La cerimonia di premiazione si sarebbe dovuto tenere il prossimo 4 giugno, ma a causa dell’emergenza sanitaria legata al Coronavirus è stata rimandata a data da definire. Questa è la ventiquattresima edizione del premio dedicato alla figura di Osamu Tezuka e al suo lascito culturale.

Leggi anche: 100 manga da leggere per ogni aspetto della vita

Entra nel canale Telegram di Fumettologica, clicca qui.