10 copertine di dischi con illustrazioni di Frank Frazetta

I disegni del prolifico fumettista e illustratore Frank Frazetta sono apparsi sulle copertine di libri e riviste, ma anche su molti dischi. Il suo stile pittorico, dettagliato e strettamente legato a un immaginario fantasy, lo ha portato infatti più volte a prestare le sue opere per cover di album di band rock e metal, ma non solo, spesso riutilizzando lavori già realizzati in precedenza, per romanzi o riviste a fumetti.

Abbiamo selezionato alcune delle sue più rappresentative copertine in ambito musicale, tra dischi poco conosciuti e altri più noti, come quelli della band hard rock australiana Wolfmother (il primo album, ma anche uno dei molti loro singoli). Ci sono poi anche le colonne sonore dei film per i quali l’illustratore ha creato la locandina, poi riciclata per il disco.

dischi frank frazetta
Wolfmother, Self Titled album
dischi frank frazetta
Wolfmother, Joker and the Thief singolo
dischi frank frazetta
Nazareth, Expect No Mercy album
dischi frank frazetta
Dust, Hard Attack album
dischi frank frazetta
Molly Hatchet, Selt Titled album
dischi frank frazetta
Conjuror, Fight or Yield album
dischi frank frazetta
Yngwie J. Malmsteen Rising Force, War to End All Wars album
dischi frank frazetta
The Gauntlet, Soundtrack (titolo italiano del film: L’uomo nel mirino)
After the Fox, Soundtrack (titolo italiano del film: Caccia alla volpe)
What’s New Pussycat?, Soundtrack (titolo italiano del film: Ciao Pussycat)

Frank Frazetta è stato un illustratore, pittore, e autore di fumetti nato nel 1928 negli Stati Uniti e morto nel 2010. Entrò sin da giovanissimo nel mondo del fumetto, lavorando per editori come EC Comics e Warren Publishing. Tra le sue opere più note e iconiche si ricordano le copertine di riviste a fumetti come Creepy e Eerie. Collaborò ampiamente con il mondo del cinema realizzando locandine di film, e i suoi dipinti sono apparsi sulle edizioni paperback dei romanzi di personaggi come Tarzan di Edgar Rice Burroughs o Conan il Barbaro di Robert E. Howard. Il suo lavoro ha ampiamente influenzato e segnato l’immaginario fantasy del Novecento.

Leggi anche:

Entra nel canale Telegram di Fumettologica, clicca qui.