Imbattibile, il supereroe con il “potere del fumetto”

«Il solo vero supereroe del fumetto» recita il sottotitolo di Imbattibile di Pascal Jousselin, il fumetto vincitore del Bologna Ragazzi Comic Award 2020 – assegnato da Bologna Children’s Book Fair – nella categoria riservata ai libri per lettori di un’età compresa fra gli 8 e i 12 anni. Un’affermazione all’apparenza molto forte, quasi spaccona, ma che nasconde una verità assoluta: il protagonista della storia ha infatti in dono il “potere del fumetto”.

imbattibile fumetto pascal jousselin

Imbattibile è il classico bravo ragazzo – anche un po’ tracagnotto – che tutte le domeniche va a pranzo dalla zia, o a cui piace fare giardinaggio, senza però mai togliersi maschera e mantello. Non ha un’identità segreta o un nome, se non quello con cui la gente della cittadina fittizia di Grandville lo invoca quando ne ha bisogno, che si tratti di recuperare un quadro rubato da un museo o salvare un gattino bloccato su un albero.

Imbattibile non sa volare, non è dotato di super-forza, non è più veloce del normale e ha un’intelligenza nella media. Però sa muoversi all’interno di una pagina a fumetti, spostandosi tra le vignette in orizzontale, in verticale e persino in diagonale, invadendo spesso gli spazi bianchi tra una e l’altra e tenendo sotto controllo la narrazione nella sua interezza (sia all’indietro che in avanti) per sfruttarla a proprio vantaggio.

imbattibile fumetto pascal jousselin

«Il tempo è lo spazio e lo spazio è il tempo» afferma il protagonista, nello spiegare a un avversario come ha fatto a sconfiggerlo, andando con poche parole alle radici di una delle caratteristiche più basilari del fumetto, sfruttata fin dai primi del Novecento in modo ancora oggi geniale da autori pioneristici come il Windsor McCay di Little Sammy Sneeze. Proprio come quei fumetti delle origini, Imbattibile ha esordito in Francia come protagonista di storie monotavola, pubblicate sulla rivista per ragazzi Spirou, e solo in seguito si è conquistato lo spazio per storie più lunghe, tutte raccolte nel volume edito in Italia da Comicon Edizioni.

Anche alcuni dei comprimari ricorrenti delle storie di Imbattibile hanno superpoteri che giocano con le peculiarità del fumetto. Il suo “sidekick”, il giovane Due-D Boy, può per esempio interagire con la prospettiva, ingrandendo o rimpicciolendo a suo piacimento oggetti presenti nelle vignette, come quando trasforma un minuscolo pulcino caduto da un albero in un volatile gigante.

Un altro alleato, l’anziano signor Boccino, utilizza invece i balloon come oggetti, ma solo quando è arrabbiato («La parola è più forte di tutte le armi del mondo» afferma mentre disarma un militare dai modi violenti). Tra i nemici ricorrenti c’è invece il Burlone, un criminale che ha il potere di attraversare le pagine (e così, se in una vignetta lo vediamo entrare in scena bucando il disegno, in quella corrispondente della pagina successiva il personaggio è raffigurato di spalle mentre esce di scena).

imbattibile fumetto pascal jousselin

Imbattibile è un grande gioco – a tratti metatestuale – che sfrutta le possibilità uniche del fumetto e soprattutto non stufa mai il lettore, nonostante la ripetitività di alcune trovate e la semplice linearità delle trame. Anzi, l’autore riesce in ogni storia ad alzare sempre un po’ di più l’asticella, a volte giocando anche con la struttura fisica delle pagine (con pagine speciali rese molto bene anche nell’edizione italiana).

L’opera di Jousselin non è solo una parodia dei supereroi, ma qualcosa di unico e a se stante. Sa intrattenere i lettori più giovani e al tempo stesso spiegare alcune caratteristiche strutturali del fumetto, senza mai risultare complicato o pedante. Ma Imbattibile è in grado di strappare più di qualche sorriso anche a un pubblico adulto o magari di offrire spunti di interesse a chi di fumetto ne mastica già un po’, con le sue trovate all’apparenza cervellotiche ma rappresentate sempre con grande chiarezza e freschezza.

Imbattibile
di Pascal Jousselin
traduzione di Claudio Curcio
Comicon Edizioni, maggio 2020
cartonato, 104 pp, colori
15,00 €

Entra nel canale Telegram di Fumettologica, clicca qui.