I primi fumetti di Neil Gaiman in italiano per beneficenza

A inizio giugno uscirà per l’editore Double Shot il volume digitale Neil Gaiman: Le storie perdute, che conterrà i primi fumetti scritti da Neil Gaiman intorno alla fine degli anni Ottanta, completamente inediti in Italia. Tra i disegnatori dei racconti ci sono autori come Dave McKean e Brian Talbot.

Il volume sarà disponibile solo in edizione digitale e per un tempo limitato, a un indirizzo web ancora non comunicato dall’editore. Il ricavo sarà devoluto in beneficienza, a favore della lotta contro il Covid-19.

L’antologia avrà una copertina realizzata da un autore italiano, il cui nome non è ancora stato annunciato, e in appendice avrà contenuti extra, con un’intervista del 1988 e gli appunti per la serie a fumetti a cui Gaiman stava lavorando all’epoca, cioè Sandman.

Di seguito, una tavola da Neil Gaiman: Le storie perdute (disegnata da Brian Talbot), diffusa nel comunicato stampa di Double Shot.

primi fumetti neil gaiman storie perdute double shot brian talbot

Leggi anche:

Entra nel canale Telegram di Fumettologica, clicca qui. O seguici su Facebook e Twitter.