“To Meet the Faces You Meet”, un film ispirato a un fumetto di Richard Corben

to meet the faces you meet film richard corben

To Meet the Faces You Meet è un film ispirato al racconto a fumetti omonimo disegnato da Richard Corben e scritto da Jan Strnad. Il film è curato dal regista e animatore J. Allen Williams, che per produrlo ha avviato una campagna di crowdfunding su Kickstarter.

Di seguito il primo trailer senza attori, con soltanto scene animate in computer grafica.

FACES PRE-PRO TRAILER no Actors 2min from J. Allen Williams on Vimeo.

Il film è già in parte realizzato; sono pronte le sequenze animate, mentre mancano ancora tutte le scene live-action con attori.

Il fumetto To Meet the Faces You Meet è stato pubblicato originariamente dall’editore americano Kitchen Sink nel 1972 all’interno dell’albo Fever Dreams, mentre in Italia è apparso sulle pagine del numero 156 della rivista Eureka, nel 1976.

To Meet the Faces You Meet racconta la storia di un’arma potentissima composta da un soldato collegato simbioticamente con una navicella dall’intelligenza artificiale. L’arma ha però un difetto, un errore di programmazione ha instillato nella nave robot tendenze pacifiste, che la rendono quindi inutile. Destinata allo smantellamento, la navicella tenterà la fuga assieme al soldato.

fever dreams film richard corben

Richard Corben è uno degli autori di fantasy e fantascienza a fumetti più influenti di sempre. Ha pubblicato le sue opere più significative negli anni Settanta su riviste come Creepy, 1984 e Métal Hurlant, e tra queste si ricordano La saga di Den e Vic & Blood.

In Italia i suoi fumetti sono apparsi inizialmente su riviste come L’Eternauta, Eureka e Alter Alter. Tra i suoi lavori ci sono anche adattamenti di classici del genere horror e gotico ispirati ai racconti degli scrittori Edgar Allan Poe e Howard Phillips Lovecraft, oltre a recenti opere da autore unico, tra cui Rat God. Corben ha realizzato molti fumetti assieme a Jan Strnad, come Jeremy Brood e il più recente Ragemoor.

Leggi anche: Lo sguardo del fumetto secondo Richard Corben

Entra nel canale Telegram di Fumettologica, clicca qui.