Il nuovo albo a fumetti di Lucky Luke parlerà della schiavitù dei neri negli Stati Uniti

Lo sceneggiatore francese Jul ha annunciato che il prossimo albo di Lucky Luke si intitolerà Un cow-boy dans le coton (“un cowboy nel cotone”) e parlerà di segregazione razziale. La storia – disegnata da Achdé – sarà ambientata infatti nel sud degli Stati Uniti, tra gli schiavi al lavoro nelle piantagioni di cotone e il Ku Klux Klan.

lucky luke un cow-boy dans le coton

Tra i protagonisti della storia ci sarà anche un personaggio esistito realmente: Bass Reeves, primo il primo vicesceriffo federale nero a ovest del fiume Mississippi. Insieme a lui saranno presenti anche i fratelli Dalton.

L’albo sarà pubblicato in Francia dall’etichetta Lucky Comics di Dargaud il prossimo 23 ottobre. Per Jul e Achdé si tratta della terza storia del personaggio realizzata in coppia, dopo La terra promessa (del 2016) e Un cowboy a Parigi (2018), entrambe pubblicate in Italia da Nona Arte.

Leggi anche:

Entra nel canale Telegram di Fumettologica, clicca qui. O seguici su Facebook e Twitter.