Il nuovo “Dylan Dog Color Fest” dedicato a Groucho

dylan dog color fest groucho

Il prossimo 8 agosto Sergio Bonelli Editore pubblicherà in edicola Dylan Dog Color Fest 34, la nuova uscita dello speciale trimestrale a colori dedicato al personaggio creato da Tiziano Sclavi.

Come già avvenuto un anno fa, l’albo – con una copertina inedita di Massimo Carnevale – sarà interamente incentrato su Groucho, spalla e aiutante di Dylan Dog, e conterrà tre storie (già apparse nel volume da libreria Grouchomicon), per un totale di 96 pagine a colori, nel classico formato bonelliano.

Di seguito, riportiamo autori, sinossi e tavole in anteprima delle tre storie, dal sito dell’editore:

La fine di un giorno qualunque
Testi: Marco Rincione
Disegni e colori: Giulio Rincione

Un Dylan in preda allo sconforto si aggira per le città alla ricerca di una persona scomparsa… Una persona che gli è molto cara. Un episodio che ci rivela i lati più inquietanti di Groucho, scavando nel suo conflittuale rapporto con l’Old Boy.

dylan dog color fest groucho
dylan dog color fest groucho

La sindrome di Stencil
Testi, disegni e colori: Giacomo Keison Bevilacqua

Groucho si reca dal medico per una visita oculistica. Quando ne esce, la sua vista è alterata. L’assistente di Dylan si ritrova così alle prese con una città trasformatasi in un guazzabuglio di percezioni tanto stranianti quanto irresistibilmente comiche.

dylan dog color fest groucho
dylan dog color fest groucho

Groucho oltre lo specchio
Testi e disegni: Luca Enoch
Colori: Sergio Algozzino

Alla maniera di Alice nel celebre romanzo di Lewis Carrol, a tenere banco nelle tavole di questa storia vi è un Groucho finito dall’altra parte dello specchio, dove diviene un’autentica, selvaggia, irrefrenabile forza della natura.

Leggi anche:

Entra nel canale Telegram di Fumettologica, clicca qui.