I 5 migliori fumetti pubblicati a giugno 2020

I cinque migliori fumetti pubblicati nel nostro paese a giugno 2020, selezionati e commentati dalla redazione di Fumettologica.

Il nuovo mondo, di Aleš Kot e Tradd Moore (saldaPress)

nuovo mondo kot moore saldapress migliori fumetti giugno 2020

Un hacker vegano con una forte predisposizione a mettersi nei guai e una caotica poliziotta protagonista di un reality show in onda 24 ore su 24 si innamorano l’una dell’altro nella California del futuro, rimodellata dalla Seconda guerra civile americana. Questa, in estrema sintesi, è la trama di Il nuovo mondo, serie scritta da Aleš Kot (Secret Avengers, Days of Hate) e disegnata da Tradd Moore (Silver Surfer: Nero), due tra i più originali autori proposti negli ultimi anni dal mercato statunitense.

Il nuovo mondo è fondamentalmente un’avventura on the road dai ritmi frenetici – presentata come l’incontro fra Romeo e Giulietta e Mad Max – che ci porta alla scoperta di un mondo futuristico post-apocalittico ma nemmeno troppo remoto – anzi a tratti parecchio famigliare. Kot infatti utilizza l’ambientazione di questa democrazia parodistica e distorta per raccontare metaforicamente la politica – soprattutto americana – dei giorni nostri, indicandoci con ottimismo una vita d’uscita nella forza dell’amore.

Moore non fa fatica a seguire il ritmo dettato dalla sceneggiatura, con la sua grande capacità di stilizzare le figure e di mantenere sempre pulito il tratto. Le sue tavole sono complesse e a tratti psichedeliche ma perfettamente pulite e leggibili, grazie anche ai colori netti e vivaci scelti insieme alla colorista Heather Moore.