I 5 migliori fumetti pubblicati a giugno 2020

I cinque migliori fumetti pubblicati nel nostro paese a giugno 2020, selezionati e commentati dalla redazione di Fumettologica.

Il lupo, di Jean-Marc Rochette (L’ippocampo)

il lupo rochette ippocampo migliori fumetti giugno 2020

Sulle cime del massiccio degli Écrins, una delle più selvagge e impervie catene montuose delle Alpi francesi, un pastore incattivito dalla vita dà la caccia a un lupo, colpevole di aver sbranato il suo gregge. Su questo scenario innevato, contraddistinto da altitudini e temperature proibitive, si consuma un’inseguimento che non avrà vincitori.

Uomo e lupo si ritroveranno in qualche modo a convivere, mentre l’ombra delle cime montuose si staglierà su di loro con le sue leggi regolatrici e imprevedibili. Un primordiale scontro tra uomo e animale, sul cui sfondo si erge protagonista la montagna con la sua natura incontaminata, realizzato da Jean-Marc Rochette, il co-creatore di Snowpiercer.

Disegnata con un segno spesso, immediato e nervoso, Il lupo, che nasce da un’aneddoto raccontato da un pastore a Rochette, è una storia a tratti cruda e violenta, che tratteggia la testardaggine e l’impotenza dell’uomo di fronte alla forza della natura e, al contempo, la ferocia dell’animale mosso dai suoi più profondi istinti primordiali. È anche una storia di sopravvivenza e convivenza, che infine lascia aperto uno spiraglio di luce e speranza. Qui c’è la nostra recensione.