Neon Genesis Evangelion ha un nuovo doppiaggio su Netflix

Netflix ha aggiunto un nuovo doppiaggio per la serie animata Neon Genesis Evangelion, dopo che circa un anno fa aveva rimosso quello diretto da Gualtiero Cannarsi – già dialoghista dei film dello Studio Ghibli – perché ritenuto troppo letterale e di difficile comprensione.

Il nuovo direttore del doppiaggio è Roberto Stocchi (che in passato si è occupato di serie tv come Dexter, Parks and Recreation e New Girl), con la collaborazione di Laura Cosenza ai dialoghi e di Roberta Di Monte in qualità di assistente. A doppiare i personaggi sono: Stefano Broccoletti (Shinji), Domitilla D’amico (Misato), Barbara De Bortoli (Ritsuko), Lucrezia Marricchi (Rei), Roberto Draghetti (Ghendo), Oliviero Dinelli (Fuyutsuki) e Sara Labidi (Asuka).

Creata dal regista Hideaki Anno e realizzata dallo Studio Gainax nel 1995, Neon Genesis Evangelion riprende gli stilemi delle serie di “robottoni” degli anni Settanta, ma con un’estetica moderna e visionaria e complessi risvolti psicologici.

Leggi anche:

Entra nel canale Telegram di Fumettologica, clicca qui. O seguici su Facebook e Twitter.