Jim Starlin ha creato un cattivo ispirato a Donald Trump

dreadstar donald trump jim starlin

Il fumettista americano Jim Starlin, creatore di Thanos, presenterà sulle pagine del fumetto fantascientifico Dreadstar Returns un nuovo avversario del protagonista, le cui fattezze sono ispirate a quelle di Donald Trump.

Il graphic novel, in uscita nel corso del 2020, includerà infatti un personaggio di nome Plunddo Tram (l’anagramma di Donald Trump) che parodizza l’attuale presidente degli Stati Uniti, sulle politiche del quale Starlin ha già avuto da ridire più volte in passato. L’autore aveva già intenzione di inserire tale personaggio nella sua storia, e quando Trump ha dimostrato una cattiva gestione del contenimento del coronavirus Covid-19 in America, ha deciso di caratterizzarlo in modo ancora peggiore.

«In realtà sono tornato a riscrivere la sceneggiatura di quelle pagine, perché re Plunddo Tram non era abbastanza spregevole come volevo che fosse» ha affermato Starlin nel corso di un’intervista con l’Hollywood Reporter. «Così sono tornato indietro e l’ho reso peggiore.»

Dreadstar esordì nel 1982 per la linea Epic di Marvel Comics, per poi essere pubblicata nel corso degli anni anche da First Comics e Malibu Comics. Il protagonista è Vanth Dreadstar, l’ultimo sopravvissuto della Via Lattea, che vaga per lo spazio insieme all’equipaggio della sua astronave. Dreadstar Returns – che ha raccolto 136.000 dollari con un crowdfunding su Kickstarter – vedrà il ritorno del personaggio dopo 30 anni di assenza.

dreadstar donald trump jim starlin

Leggi anche:

Entra nel canale Telegram di Fumettologica, clicca qui. O seguici su Facebook e Twitter.