Il debutto di “New Mutants” al botteghino è stato difficile

new mutants incassi film

The New Mutants, il nuovo film del franchise degli X-Men, ha debuttato al cinema lo scorso weekend facendo registrare un incasso di 7 milioni di dollari tra Stati Uniti e Canada e di 2 milioni e 900 mila dollari ai botteghini internazionali, per un totale complessivo di 9 milioni e 900 mila dollari.

Si tratta di una delle prime pellicole di grossa produzione distribuite nei cinema nordamericani durante il Covid-19. Un momento in cui, a causa della pandemia, solo circa il 70% dei cinema del paese ha riaperto. Il film è stato distribuito in 2.412 sale e il suo incasso d’apertura è risultato il più alto tra quello dei film usciti in contemporanea. Nonostante ciò, è anche il guadagno più basso mai registrato nel primo weekend dalle pellicole del franchise degli X-Men: finora il peggiore debutto era stato di Dark Phoenix con 33 milioni di dollari, seguito da The Wolverine con 53 milioni di dollari.

Difficile comunque fare paragoni con gli altri film degli X-Men (o in generale), visto che questi non hanno dovuto scontrarsi con le complicate conseguenze dettate dalla pandemia. Va notato, però, che un altro importante film di questo periodo, Tenet di Christopher Nolan, ha già debutto in diverse sale internazionali (tra cui quelle italiane) con un incasso totale di 53 milioni di dollari e arriverà negli Stati Uniti solo il prossimo 2 settembre.

«Siamo incoraggiati dai risultati. Non ci aspettavamo che tutti tornassero subito al cinema, ma c’è chiaramente voglia di farlo», ha detto a Variety Cathleen Taff, presidente della distribuzione globale della Disney, aggiungendo che la situazione è in evoluzione e che lo studio rimane cauto nel procedere con le nuove uscite: «Non è un processo lineare. Dobbiamo rimanere fluidi e lavorare con la struttura di questa nuova realtà.»

The New Mutants ha avuto inoltre una lavorazione travagliata, fatta di riscritture della sceneggiatura e della ripresa di scene aggiuntive che hanno portato a una posticipazione dell’uscita più di una volta per quasi 3 anni (abbiamo raccontato la vicenda qui).

Il film, ispirato all’omonimo fumetto di Marvel Comics, è diretto da Josh Boone (Colpa delle stelle), che lo ha co-scritto assieme a Knate Lee. Il cast comprende Anya Taylor-Joy (Illyana Rasputin / Magik), Maisie Williams (Rahne Sinclair / Wolfsbane), Charlie Heaton (Sam Guthrie / Cannonball), Henry Zaga (Roberto da Costa / Sunspot), Blu Hunt (Danielle Moonstar / Mirage) e Alice Braga (Cecilia Reyes).

In Italia The New Mutants sarà distribuito nelle sale il 2 settembre prossimo.

Leggi anche: Non si sta parlando molto bene di “New Mutants”

Entra nel canale Telegram di Fumettologica, clicca qui. O seguici su Facebook e Twitter.