Vandalizzata la statua di Jacovitti a Termoli

statua jacovitti termoli vandalizzata
La statua divelta | via Facebook

Nella notte del 13 settembre è stata vandalizzata la statua di Benito Jacovitti in Corso Nazionale a Termoli, luogo di nascita del fumettista noto per aver creato personaggi come Cocco Bill, Tom Ficcanaso e Zorry Kid.

Il fatto è stato riportato da diversi quotidiani locali e denunciato anche dall’autore della statua, Michele Carafa. L’artista, sul proprio profilo Facebook, ha postato un video girato da un suo conoscente in cui è mostrato un gruppo di ragazzi che scappa dopo aver divelto la statua dalla panchina su cui era stata fissata. Il giorno seguente all’atto di vandalismo, la statua è stata rimessa al suo posto.

Prontamente ricollocata dagli operai del Comune di Termoli, a loro e all'amministrazione comunale il mio personale ringraziamento.

Publiée par Michele Carafa sur Dimanche 13 septembre 2020

Si tratta della seconda volta che la statua di Benito Jacovitti viene vandalizzata. Nel 2018, subito dopo essere stata inaugurata, alla statua era stato infatti spezzato il sigaro.

Leggi anche:

Entra nel canale Telegram di Fumettologica, clicca qui. O seguici su Facebook e Twitter.