Zerocalcare farà un libro sul Natale

a babbo morto

Bao Publishing ha annunciato l’uscita di un libro di Zerocalcare dedicato al Natale. Il fumetto si intitolerà A babbo morto – Una storia di Natale e sarà un volume cartonato di 80 pagine a colori e uscirà a novembre 2020 (ma è già ordinabile online).

Bao Publishing spiega così la nascita del progetto:

Circa un anno fa, durante le feste, Zerocalcare pubblicò sui suoi canali social alcune illustrazioni in cui parlava con delizioso cinismo del Natale e della sua iconografia laica. Noi gli dicemmo: perché non ne facciamo un libro l’anno prossimo? Lui rise e disse «Va bene, ci sto». Un anno dopo, la storia si è espansa, è diventata quasi drammatica, e il libro che ne risulterà, A babbo morto, parte per l’appunto dalla dipartita della dipartita della panciuta icona nordica del Natale. Ibrido tra libro illustrato, inchiesta fittizia e fumetto, questo volume di ottanta pagine è allo stesso tempo realistico, dolorosissimo ed esilarante.

Di seguito, la sinossi del libro diffusa dall’editore:

Babbo Natale non c’è più e tocca ai suoi figli, Figlio Natale e Figlia Natale, gestire l’azienda di famiglia. Con la globalizzazione, diventano un enorme hub di distribuzione di giocattoli e regali, ma gli elfi e gli gnomi si sentono sfruttati. Quando lo Gnomo Gaetano viene trovato morto in circostanze misteriose, inizia una protesta sindacale come il Polo Nord non ne ha viste mai. E non è che la Befana se la passi meglio, eh! Da quando si è capito che le sue anziane rider hanno contratti senza assistenza sanitaria o assicurazione, la sua reputazione è andata a rotoli. Zerocalcare scrive e illustra una favola delle feste che farebbe sembrare l’Ebenezer Scrooge di Dickens una tenera educanda!

Leggi anche:

Entra nel canale Telegram di Fumettologica, clicca qui. O seguici su Facebook e Twitter.