“Che paura, nonno”, un libro illustrato di James Flora

che paura nonno james flora

Che paura, nonno! è un racconto illustrato – finora inedito in Italia – realizzato da James Flora, uno dei più influenti disegnatori americani del Novecento.

Pubblicato da Cliquot, Che paura, nonno! – 36 pagine a colori, cartonato a colori, 18 euro – è distribuito in libreria a partire dal 29 ottobre e si può ordinare anche online.

Di seguito, la descrizione del libro diffusa dall’editore e alcune illustrazioni in anteprima.

Scheletri danzanti, streghe dal naso verrucoso, spettri puzzolenti, lupi mannari ghiottoni e brutti ragni pelosi: c’è proprio da tremare di paura alle storie che il nonno racconta, in questa fredda notte di tempesta! E allo stesso tempo… che brivido spassoso! Esiste forse al mondo un bambino che non rimanga incantato dall’elettrizzante richiamo di fantasmi impalpabili e mostri strambamente ripugnanti, quando ha la sicurezza che, conclusa la favola, potrà sempre trovare rifugio fra le amorevoli braccia del suo caro nonno?

Dal genio di James Flora, autore per bambini e acclamato illustratore di dischi jazz, arriva Che paura, nonno!, pubblicato originariamente nel 1978 e finora inedito in Italia. Una serie di sto- rie che sono una miscela di assurdo e giocosità, raccapriccio e divertimento, con le estrose e vibranti illustrazioni dell’autore, ricche di dettagli come i quadri di Mirò. Un libro che “stregherà” grandi e bambini.

che paura nonno james flora
che paura nonno james flora
che paura nonno james flora
che paura nonno james flora

James (Jim) Flora (1914-1998) è stato illustratore e fumettista, noto soprattutto per le variopinte copertine di dischi jazz realizzate negli anni Quaranta e Cinquanta: dalle compilation di Louis Amstrong agli album di Benny Goodman e la sua orchestra. Ha scritto e illustrato 17 libri per bambini. Il suo tratto, ricco di elementi di ispirazione surrealista e di una spiccata sensibilità caricaturale, insieme al suo umorismo sagace, gli ha permesso di definire un modo nuovo e molto personale di fare illustrazione.

Leggi anche:

Entra nel canale Telegram di Fumettologica, clicca qui. O seguici su Instagram, Facebook e Twitter.