Mauro Boselli è lo sceneggiatore Bonelli più prolifico di sempre

mauro boselli bonelli tex
Mauro Boselli

Mauro Boselli, curatore editoriale di Tex, di cui è anche il principale sceneggiatore, è diventato lo scrittore Bonelli più prolifico di sempre. Secondo quanto riportato da Dime Web, storica rivista che da oltre 20 anni si occupa di statistiche su Sergio Bonelli Editore, con il Maxi Tex distribuito in questi giorni in edicola Boselli ha raggiunto le 45.105 tavole sceneggiate e pubblicate. Una cifra considerevole che lo porta a superare le circa 44.000 realizzate da Gianluigi Bonelli, fondatore di Sergio Bonelli Editore, co-creatore di Tex e padre di Sergio.

Sempre secondo i dati raccolti da Dime Web, Boselli è anche lo sceneggiatore Bonelli di cui sono state pubblicate più tavole in un anno: 2.774 nel 2013, anno in cui furono inoltre pubblicate quasi sue 700 pagine di fumetto in soli 20 giorni (dal 3 al 22 ottobre).

Boselli, oltre che essere autore di Tex, è anche il creatore di Dampyr, il cacciatore di vampiri ideato per Bonelli assieme a Maurizio Colombo nel 2000 e di cui tutt’oggi è il principale sceneggiatore.

Boselli, che è nato a Milano il 30 agosto 1953, ha iniziato a lavorare per Bonelli nel 1984, dopo un’esperienza da assistente di Gianluigi Bonelli, come redattore delle riviste Pilot e Orient Express. La sua prima storia di Tex è stata La minaccia invisibile, pubblicata su Tex 310 dell’agosto 1986. In seguito è stato direttore editoriale di Zagor fino al 1991. Nel 1994 è entrato nello staff di Tex, personaggio di cui è curatore dal 2012.

Leggi anche:

Entra nel canale Telegram di Fumettologica, clicca qui. O seguici su Facebook e Twitter.