Patrice Leconte è al lavoro sull’adattamento live-action di “Tintin: I gioielli della Castafiore”

patrice leconte tintin gioielli della castafiore

Il regista francese Patrice Leconte (Ridicule, L’uomo del treno) ha annunciato di essere al lavoro per conto di Paramount sull’adattamento cinematografico live-action di I gioielli della Castafiore, una delle storie più note di Tintin.

Leconte – che all’inizio degli anni Settanta lavorò come disegnatore per la rivista Pilote – è in attesa che Paramount France completi l’acquisizione dei diritti del fumetto: «Al momento la trattativa è ferma. E non con gli eredi ma con gli americani che ne detengono i diritti», ha dichiarato a Le Figaro.

Realizzata da Hergé, I gioielli della Castafiore fu pubblicata a puntate su Le Journal de Tintin tra il 1961 e il 1963, per poi essere raccolta per la prima volta in volume nel 1963. La storia, costruita come un vero e proprio giallo, ruota intorno alle indagini da parte di Tintin e del capitano Haddock sul furto dei gioielli della cantante lirica italiana Bianca Castafiore.

Il progetto di Leconte va ad affiancarsi a quello per il seguito di Le avventure di Tintin – Il segreto dell’unicorno – film del 2011 realizzato interamente in motion capture –, su cui sono al lavoro Peter Jackson e Steven Spielberg, che sarà basato su altre due classiche avventure del personaggio di Hergé, Lo scettro di Ottokar e L’affare girasole.

Leggi anche:

Entra nel canale Telegram di Fumettologica, clicca qui. O seguici su Facebook e Twitter.