La regista di “Wonder Woman” ha detto che i cinema rischiano di estinguersi

Patty Jenkins cinema
Patty Jenkins al San Diego Comic Con 2018 | Foto di Gage Skidmore

Patty Jenkins, la regista di Wonder Woman, ha detto in un’intervista a Reuters che i cinema stanno combattendo per sopravvivere. Il riferimento è alle misure di emergenza adottate per il contenimento del Covid-19, che negli Stati Uniti hanno portato alla chiusura di diverse sale cinematografiche e alla conseguente posticipazione della distribuzione di molti film. Lo stesso Wonder Woman 1984, diretto sempre da Jenknis, è già stato rimandato tre volte.

«Questo non sarà un processo reversibile», ha detto la regista. «Potremmo perdere l’esperienza di andare al cinema per sempre.» Il commento di Jenkins segue la decisione di Cineworld, che possiede la seconda più grande catena di cinema al mondo, di chiudere tutte le proprie sale negli Stati Uniti a fronte della difficoltà di manternerle aperte, mentre in città come New York continuano a rimanere chiuse da mesi.

La regista ha affermato anche che le difficoltà nel distribuire i prodotti potrebbe in futuro portare le case di produzione a concentrarsi maggiormente sullo streaming, abbandonando i cinema. Un esempio di questa strategia è già accaduto con il live action Mulan, che Disney ha scelto di distribuire direttamente sulla propria piattaforma di streaming Disney+.

Jenkins ha paragonato la situazione a quello che è successo alla musica nel recente passato, quando la vendita dei dischi è stata in gran parte sostituita dalla fruizione online: «L’intero settore potrebbe essere sbriciolato e diventare qualcosa che non può essere redditizio».

La regista ha spiegato anche che al momento il governo degli Stati Uniti non ha preso nessun provvedimento per salvaguardare le sale cinematografiche, concludendo che «l’unica opzione per portare i figli al cinema sarà quella di andare nel salotto di casa propria».

Attualmente, dopo vari rimandi, Wonder Woman 1984 è previsto in distribuzione per il 25 dicembre prossimo. Jenkins ha comunque specificato che per il suo film Warner Bros. non ha preso in considerazione di distribuirlo direttamente in streaming.

Leggi anche: Le Wonder Woman televisive che non vedremo mai

Entra nel canale Telegram di Fumettologica, clicca qui. O seguici su Facebook e Twitter.