I vincitori dei Lucca Comics Awards 2020

lucca comics awards 2020

Nell’ambito di uno speciale del programma Wonderland – andato in onda su Rai 4 il 31 ottobre in seconda serata alle 22.55 – sono stati annunciati i vincitori dei Lucca Comics Awards 2020, i premi di Lucca Comics & Games, che a partire da quest’anno hanno avuto alcuni importanti cambiamenti, nel nome e nelle categorie.

Lucca Comics & Games, in accordo ai valori di comunità e inclusione, ha scelto di utilizzare il simbolo ǝ (schwa).

Di seguito l’elenco dei vincitori:

Yellow Kid Fumetto dell’anno:
Un’estate fa, di Zidrou e Jordi Lafebre (Bao Publishing)

Yellow Kid Autorǝ dell’anno:ex aequo:
Manuele Fior per Celestia (Oblomov Edizioni)
Eleanor Davis per Il futuro non promette bene (Rizzoli Lizard)

Yellow Kid Maestrǝ del Fumetto:
Akab

Gran Guinigi Miglior Fumetto Breve o Raccolta:
Ho ucciso Adolf Hitler di Jason (001 Edizioni)

Gran Guinigi Miglior Fumetto Seriale:
Attica, di Giacomo Bevilacqua (Sergio Bonelli Editore)

Gran Guinigi Miglior disegno:
Vittoria Macioci per Desolation Club 1 (saldaPress)

Gran Guinigi Miglior sceneggiatura:
Teresa Radice per Le ragazze del Pillar (Bao Publishing)

Gran Guinigi Miglior Esordiente:
Walter Leone per SS Tata (Edizioni Bd)

Premio Stefano Beani per un’iniziativa editoriale:
Čapek

La giuria di quest’anno era composta da:

  • Simone “Sio” Albrigi, fumettista
  • Chiara Codecà, membro dello staff culturale di LC&G
  • Marta Perego, giornalista
  • Josephine Yole “Fumettibrutti” Signorelli, fumettista
  • Gianmaria Tammaro, giornalista

Sono inoltre stati assegnati i premi dedicati al gioco:

Joe Dever Award:
Super Mario Bros

Premio alla carriera:
Ennio Peres

Gioco di Ruolo dell’Anno:
Not the end, di Claudio Pustorino (Fumble Gdr)

Gioco dell’Anno:
Kill the Unicorns, di Cyril Besnard, Loic Chorvot e Alain Fondrille

A questo link è possibile guardare la puntata di Wonderland con l’annuncio dei vincitori.

Leggi anche:

Entra nel canale Telegram di Fumettologica, clicca qui. O seguici su Instagram, Facebook e Twitter.