Il programma online del festival ARF!

programma online arf

Il festival romano di fumetto ARF!, dopo l’annullamento delle mostre di Silvia Ziche, Darwyn Cooke, Dave Johnson e COme Vite Distanti al Mattatoio Testaccio avvenuto a causa del DPCM dello scorso 3 novembre, sposta online la quasi totalità dei propri contenuti. Tutte le dirette streaming potranno essere seguite sulla pagina Facebook di ARF! e su VVVID.it.

Ecco di seguito il programma del festival.

20 novembre – ore 17

RIFF + MeFu + Moleste: come il lockdown unisce il mondo del fumetto: la volontà di avere una visione del futuro, di avere una progettualità, raccogliendosi intorno a un cambiamento reale e possibile, nonostante le difficoltà enormi che stiamo vivendo.

Persone che creano luoghi di dialogo e confronto. Tre nuovissime realtà associative nate proprio nella seconda metà del 2020: RIFF – Rete Nazionale Festival di Fumetto, la prima Associazione nazionale di categoria (fondata da ARF! Festival, Napoli Comicon, Etna Comics, Lucca Comics & Games e Treviso Comic Book Festival); MeFu – i Mestieri del Fumetto, gruppo di ricerca che si pone l’obiettivo di indagare sulla situazione economica dei creatori di fumetto in Italia (unendo per la prima volta sceneggiatori, disegnatori, coloristi e letturisti); Moleste, il collettivo delle autrici italiane per la parità di genere nel fumetto.

21 novembre – ore 17

Quel che stavamo cercando. con Alessandro Baricco (parole e voce) e Gloria Pizzilli (visioni e disegni).

Il nuovo lavoro di Baricco, 33 frammenti che rileggono la pandemia in chiave mitica, raccontati dal segno carnale e sinuoso della Pizzilli, pluripremiata fumettista e illustratrice toscana (The New Yorker, The New York Times, The Boston Globe, GQ USA, Wired Italia, La Stampa, L’Espresso, Feltrinelli, Mondadori, Éditions du Seuil, Dylan Dog Color Fest), già in mostra con Corpi pericolosi all’ARF! 2019, che realizzerà “in tempo reale” un’opera ispirata alle suggestioni dell’audiolibro.

22 novembre – ore 17

Live performing: in diretta da Parigi, Luigi Critone disegna “live” ispirandosi al suo ultimo libro a fumetti Aldobrando (novità Coconino Press), raccontato dalle parole di Gipi, sceneggiatore dell’opera già uscita in Francia per Casterman, con la moderazione di Mauro Uzzeo.

22 novembre – ore 18

Live performing: in diretta dal suo studio romano, Werther Dell’Edera disegna “live” ispirandosi alla sua ultima serie a fumetti Something is killing the children (Edizioni BD), bestseller assoluto negli Stati Uniti, già per ben due volte sold out prima ancora di raggiungere le librerie americane, raccontato dalle parole di Francesco Artibani, con la moderazione di Gud.

Ci sarà inoltre la mostra online CoVertine di Dave Johnson.
Direttamente dagli USA, una delle quattro mostre che erano in programma al Mattatoio per l’evento «ARF presenta: Qualcos’altro!»

In accordo con l’autore statunitense – che lavora per editori come Marvel, DC Comics e Dark Horse e vincitore del Eisner Award – l’esposizione “fisica” diventa un contenuto digitale esclusivo, scaricabile solo da chi si iscrive (gratuitamente) ai 4 webinARF (tramite Eventbrite) e unicamente durante i 3 giorni di evento in streaming.

Sarà inoltre presentato l’albo COme VIte Distanti Compendium: 6 mesi dopo. Il Compendium racconta e aggiorna COme VIte Distanti, il progetto solidale ideato e realizzato durante il lockdown della scorsa primavera da ARF! Festival, in collaborazione con PressUp, a sostegno della raccolta fondi per l’INMI Lazzaro Spallanzani di Roma, grazie al quale sono stati donati 62.385 euro e che ha unito in un unico libro (vincitore del Premio Boscarato 2020 del Treviso Comic Book Festival) oltre 80 autori italiani.

COme VIte Distanti. Compendium. Sei mesi dopo è un volume speciale di 36 pagine, prodotto in una tiratura limita, frutto del lavoro di autrici e autori che arricchiscono il volume realizzato durante il lockdown con nuove visioni con tavole inedite, contenuti extra, e con tanti altri progetti che, mentre nasceva COme VIte Distanti, sono stati realizzati in parallelo da altri fumettisti, illustratori, autrici, autori, collettivi.

La copertina di COme VIte Distanti. Compendium. Sei mesi dopo è realizzata di Danijel Zezelj (autore anche della prima storia The heart of a robot), ha l’introduzione della Dott.ssa Marta Branca, Direttore Generale dello Spallanzani e ha contenuti inediti di Marco Alama, Francesco Artibani, Fabbri & Antonucci, Luca Bertelé, Paolo Castaldi, Katja Centomo, Francesca Ciregia, Cristiano Crescenzi, Davide De Cubellis, Ale Giorgini, Riccardo Guasco, Hurricane, Fabio Iamartino, Marcello Manchisi, Giovanni Masi, Alessia Moretti, Leo  Ortolani, Nocentini e Colangeli,  Francesco Poroli, Susanna Raule e Armando Rossi, Pierpaolo Rovero, Sualzo, Davide Toffolo, Tonus, Ilaria Urbinati, Mauro Uzzeo, Walter Venturi, Zerocalcare.

Il libro sarà acquistabile in due versioni: online solo il 20, 21 e 22 novembre oppure in modalità “combo” abbinato alle ultime copie di COme VIte Distanti in vendita negli stessi 3 giorni, in quattro esclusivi punti vendita di Roma: Forbidden Planet (Re di Roma), Libreria Giufà (San Lorenzo), FOX Gallery (Largo Argentina) e Nero di China (Colli Albani).

Resta attiva anche la proposta Job ARF! curata da Daniele “Gud” Bonomo, dedicata alle job opportunities tra autori esordienti e case editrici diventa interamente digitale: tutte le call dell’edizione 2020 di questa efficacissima sezione di ARF! Festival lanciate sin dalla scorsa primavera, hanno portato a fissare 150 colloqui on-line con gli editori Bao Publishing, Feltrinelli Comics, Editoriale Cosmo, Il Castoro, Tunué, Shockdom, Eris Edizioni, Becco Giallo, Bugs Comics, Sinnos, Edizioni NPE, Noise Press, Edizioni Segni d’Autore, Diabolo e Lavieri.

Leggi anche:

Entra nel canale Telegram di Fumettologica, clicca qui. O seguici su InstagramFacebook e Twitter.