Le copertine di Richard Corben per “Creepy” e “Eerie”

Richard Corben – scomparso il 2 dicembre 2020 all’età di 80 anni – è stato uno dei più grandi autori di fumetti americani e tra i più influenti interpreti del fantasy e dell’horror del Novecento. Ha avuto una carriera molto lunga e prolifica, durante la quale le sue opere sono apparse su alcune delle testate che hanno fatto la Storia del fumetto negli Stati Uniti e non solo, tra cui si ricordano le riviste statunitensi Creepy e Eerie, ma anche il magazine francese Métal Hurlant e la sua controparte americana, Heavy Metal. Su queste pubblicazioni sono uscite alcune tra le storie horror e fantasy di Corben più note e i suoi adattamenti di classici di scrittori come Edgar Allan Poe.

Le illustrazioni di Richard Corben sono inoltre apparse spesso sulle copertine di queste riviste. Abbiamo così fatto una selezione delle copertine da lui realizzate per le riviste di Warren Publishing Eerie e Creepy, due testate fondamentali per il fantasy e l’horror a fumetti di produzione americana, che offrono un ampio spaccato della poetica dell’autore.

In queste immagini, l’arte visionaria del disegnatore americano – i cui lavori negli anni sono stati usati anche per copertine di dischi, come Bat Out of Hell del cantautore rock Meat Loaf – si mostrava nel pieno della sua potenza espressiva. In esse, Corben attingeva suggestioni dalla tradizione fantastica e le rielaborava con grande personalità attraverso la rappresentazione di figure inquietanti e deformi, vivacizzate da colori intensi che si adattavano, con le loro molteplici sfumature, alla grande varietà di dettagli inseriti.

copertine richard corben eerie
copertine richard corben
copertine richard corben
copertine richard corben
copertine richard corben eerie
copertine richard corben creepy
copertine richard corben creepy
copertine richard corben creepy

Leggi anche:

Entra nel canale Telegram di Fumettologica, clicca qui. O seguici su Instagram, Facebook e Twitter.