Demon Slayer ha superato Miyazaki negli incassi al cinema

film demon slayer

Il lungometraggio di animazione Demon Slayer il film: Saga del Treno dell’Infinito ha stabilito il record assoluto di incassi nei cinema giapponesi, superando il primato precedente ottenuto nel 2002 da La città incantata di Hayao Miyazaki. Domenica 27 dicembre, al settantatreesimo giorno dall’uscita, il film ha raggiunto i 24.049.907 biglietti venduti, per un incasso di 32.478.895.850 di yen (circa 281 milioni di euro).

Si tratta del primo film a superare i 30 miliardi di incasso dopo i 31,68 miliardi di La città incantata, stabilendo inoltre il proprio record in minor tempo rispetto ai 253 giorni della pellicola di Miyazaki.

Demon Slayer il film: Saga del Treno dell’Infinito è ispirato al manga Demon Slayer – Kimetsu no Yaiba di Koyoharu Gotouge, che in Italia è pubblicato da Star Comics. La storia fa da sequel alla serie animata basata sul fumetto (disponibile in Italia su Amazon Prime Video) e adatta l’arco narrativo del “treno dell’infinito” raccontato nella serie di Gotouge. Ci troviamo nel Giappone nei primi anni del 1900 e il protagonista, Tanjiro, è un giovane diventato cacciatore di demoni dopo che la propria famiglia è stata uccisa da alcuni di essi. In Italia il film sarà distribuito da Dynit.

Demon Slayer in Giappone è il manga del momento, con dati di vendita sorprendenti. Ha stabilito infatti un totale di oltre 82 milioni di copie vendute nel 2020, occupando i primi 22 posti nella classifica dei singoli volumi più venduti dell’anno.

Leggi anche: Il primo ministro giapponese cita “Demon Slayer” in Parlamento

Entra nel canale Telegram di Fumettologica, clicca qui. O seguici su Instagram, Facebook e Twitter.