Come inizia “Clorofilla” di Giulio Mosca

In anteprima, presentiamo le prime pagine di Clorofilla, il nuovo graphic novel di Giulio Mosca pubblicato da Feltrinelli Comics.

clorofilla giulio mosca baffo

Il fumetto – brossurato, 128 pagine a colori, 16,00 € – è distribuito in fumetteria e libreria dal 14 gennaio 2021, e si può ordinare anche online.

Di seguito la trama diffusa dall’editore e le prime 10 pagine del libro:

Un’auto esce di strada e precipita in un dirupo. Al suo interno una giovane coppia. Durante la caduta è come se il tempo si fermasse e attraverso una serie di flashback ricostruiamo la loro vita e il loro rapporto. Cosa li avrà portati a quell’incidente? Cosa avrà causato “l’uscita di strada” della loro relazione? Si salveranno? E, se ce la faranno, resteranno insieme?
Le relazioni, come le piante, vanno curate o non dureranno a lungo. Una storia in cui è facile riconoscersi e riconoscere chi ci circonda. Un amore che in molti possono avere vissuto, eppure unico.

clorofilla giulio mosca feltrinelli
clorofilla giulio mosca feltrinelli
clorofilla giulio mosca feltrinelli
clorofilla giulio mosca feltrinelli
clorofilla giulio mosca feltrinelli


Classe 1991, Giulio Mosca detto “Il Baffo” nasce a Genova e si trasferisce a Torino all’età di vent’anni, dopo avere ottenuto una borsa di studio allo Ied, dove si laurea  a pieni voti in Graphic design. Nel 2017 esordisce con la graphic novel La notte dell’oliva per ManFont, con cui nel 2018 firma Sublimi banalità quotidiane per persone blu, una selezione delle vignette pubblicate sul web affiancate da scritti inediti, e la graphic novel La fine del mondo di qualcun altro. Nel 2019 realizza per Longanesi Le poesie si possono disegnare, raccolta di poesie illustrate. Il personaggio del Baffo è un autentico fenomeno, con un seguito su Instagram di mezzo milione di follower.

Entra nel canale Telegram di Fumettologica, clicca qui. O seguici su Instagram, Facebook e Twitter.