È morto lo sceneggiatore Si Spencer

morto si spencer fumetti
Si Spencer, al centro | via Facebook

Il 16 febbraio, all’età di 60 anni e per cause non divulgate, è morto lo sceneggiatore britannico Si Spencer. Nato a Sheffield nel 1961, era noto per aver lavorato sui fumetti della rivista 2000 AD e su diversi titoli della linea Vertigo di DC Comics.

Spencer iniziò a sceneggiare fumetti sull’antologico Sideshow, autoprodotto da Adrian Dungworth e Mary Green. In seguito collaborò con la casa editrice Fleetway realizzando diverse storie per le riviste Crisis e Revolver. Dopo aver lavorato come editor per la rivista Deadline di Steve Dillon e Brett Ewins, debuttò come sceneggiatore di Judge Dredd nel 1993 con storie incentrate sui personaggi di Harke e Burr, disegnate da Dean Ormston.

Negli anni Novanta, oltre a scrivere diverse storie di Judge Dredd, Spencer divenne anche autore televisivo, lavorando in particolare per show della BBC come Grange HillEastEnders e The Bill.

In seguito passò a lavorare per Vertigo grazie allo scouting dell’editor Shelly Bond. Per l’etichetta di DC Comics realizzò un ciclo di storie di The Books of Magic e diversi altri titoli come The Vinyl UndergroundHellblazer: City of DemonsBodiesSlash and Burn.

Nel 2015, per la casa editrice SelfMadeHero, scrisse il graphic novel Klaxon, disegnato da DIX. Successivamente, tornò a collaborare con 2000 AD, realizzando nuove storie di Judge Dredd.

Entra nel canale Telegram di Fumettologica, clicca qui. O seguici su Instagram, Facebook e Twitter.