Nasce lo “Spawn’s Universe”

spawn universe todd mcfarlane
Un disegno di Jim Cheung per Spawn’s Universe 1

Todd McFarlane sta per costruire un intero universo narrativo intorno a Spawn con la pubblicazione di varie nuove testate mensili a fumetti tutte collegate fra di loro, sotto il nome di “Spawn’s Universe”.

«Si tratta di un piano a lungo termine che avrà bisogno del contributo di decine e decine di autori per creare centinaia e centinaia di personaggi. E poi quegli autori saranno ricompensati, se le loro idee funzioneranno alla grande anche al di fuori dei fumetti» ha dichiarato McFarlane in un comunicato. «Marvel e DC Comics ci hanno dimostrato come un insieme di personaggi, in un universo condiviso, può risuonare in tutto il mondo. Credo che sia ora che Davide tenti di entrare nella stessa arena dei Golia del mondo.»

L’esordio di questo nuovo universo avverrà a giugno con l’albo speciale Spawn’s Universe 1 – scritto dallo stesso McFarlane per i disegni di Jim Cheung (Avengers vs. X-Men) e i colori di FCO Plascencia – a cui seguiranno presto i primi albi di tre nuove serie regolari, tutte spin-off di Spawn: King Spawn (agosto), The Gunslinger (ottobre) e The Scorched (dicembre).

Tra gli autori coinvolti sono stati annunciati per il momento Donny Cates, Frank Quitely, Greg Capullo, Marc Silvestri, Jim Cheung, Sean Gordon Murphy, Arthur Adams, J. Scott Campbell, Mike Del Mundo, Aleš Kot, Jason Shawn Alexander, Carlo Barberi, Brett Booth, Javier Fernandez, David Finch, Jonathan Glapion, Kevin Keane, Puppeteer Lee, Sean Lewis, Ben Oliver, Paulo Siqueira, Stephen Segovia e Marcio Takara.

spawn universe todd mcfarlane
La copertina di J. Scott Campbell per Spawn’s Universe 1

McFarlane farà invece da consulente creativo e si occuperà degli aspetti editoriali. «Dal mio punto di vista, per la mia carriera professionale, questa è la terza cosa più grossa che abbia mai annunciato, dietro la fondazione di Image con i miei soci e Spawnha affermato l’autore. «Entro la fine dell’anno, passerò da una serie mensile a quattro serie mensili. Mi sto prendendo un bell’impegno.»

Se King Spawn sarà una seconda serie regolare dedicata a Spawn, The Gunslinger sarà invece incentrata sul Pistolero, la versione western personaggio, che ha esordito nei fumetti nel 2003. The Scorched vedrà infine in azione un super-gruppo composto da Spawn, Medieval Spawn, il Pistolero, She-Spawn e il Redentore.

Nel 2019, McFarlane è entrato ufficialmente nel Guinness dei primati per la serie a fumetti creator-owned più longeva di tutti i tempi, proprio con Spawn, da lui creata nel 1992. Attualmente, è inoltre in fase di produzione un film live-action sul personaggio, che sarà interpretato da Jamie Foxx.

Leggi anche:

Entra nel canale Telegram di Fumettologica, clicca qui. O seguici su Instagram, Facebook e Twitter.