La storia del fumetto appena uscito che vale già 200 dollari

Pubblicato dalla nuova casa editrice Bad Idea, il primo numero di Eniac, una serie di fantascienza scritta da Matt Kindt e disegnata da Doug Braithwaite, è stato venduto alla notevole cifra di 200 dollari. In realtà, l’albo costerebbe 3,99 dollari, ma l’editore ha deciso di adottare un approccio inconsueto alla distribuzione, provocando una serie di reazioni impreviste che hanno fatto schizzare in alto il prezzo del fumetto.

Eniac racconta dell’omonimo computer – uno dei primi creati dall’uomo – negli anni Quaranta, che nella finzione del fumetto è diventato un’entità senziente (e pare sia niente male, stando a The Beat e Graphic Policy). Il primo numero di Eniac presenta una copertina che, invece che con la stessa carta degli interni come avviene di solito, è stata stampata su un cartoncino spesso e inoltre è laminata.

eniac bad idea fumetto
La copertina della prima edizioni di Eniac 1, con il logo bianco

Bad Idea è una casa editrice nata nel 2020 per volere di Dinesh Shamdasani, ex-CEO di Valiant Entertainment, e Warren Simmons, dirigente di Marvel Comics e Valiant Entertainment. I due hanno varato Bad Idea con l’idea di cambiare il modello distributivo del settore: poche serie, niente copertine variant, possibilità per i lettori di comprare una sola copia a persona dello stesso albo, niente versione digitale del fumetto e nessuna raccolta in volume degli albi. All’inizio, solo 20 fumetterie sparse per gli Stati Uniti hanno aderito all’offerta di Bad Idea, ma poi la casa editrice ha allargato il proprio bacino d’utenza a 250 punti vendita.

Intervistati da ICv2, Shamdasani e Simmons hanno spiegato il loro metodo di distribuzione: invece che affidarsi a società come Diamond Comic Distributors o Lunar Distribution, Bad Idea distribuisce direttamente alle fumetterie. Se, solitamente, gli editori stampano DOPO aver ricevuto gli ordini, Bad Idea ha invertito i passaggi, stampando una certa quantità di albi e poi raccogliendo gli ordini. Così facendo, i negozianti hanno più tempo per valutare la scelta.

Il problema è che le stime sugli ordini di Eniac sono state superate dagli ordini effettivi. Così, oltre a tutte le copie con la copertina speciale, l’editore ha inviato quelle che Shamdasani ha definito “non prime edizioni” dell’albo, con una copertina senza effetti cartotecnici e un logo nero (invece che bianco). Le copertine speciali rappresentano il 51% della tiratura totale.

eniac bad idea fumetto
La copertina della “non prima edizione” di Eniac 1, con il logo nero

Gli speculatori si sono precipitati a rivendere le prime edizioni online, facendo schizzare il prezzo dell’albo fino a 200 dollari – poi calmierato tra il 145 e i 180. Anche le “non prime edizioni” sono state vendute a prezzo maggiorato, tra i 15 e i 25 dollari.

Shamdasani ha annunciato che Bad Idea continuerà a stampare le “non prime edizioni” per sopperire alle richieste dei rivenditori. I negozianti che hanno ricevuto le copie di Eniac si sono impegnati a vendere l’albo al prezzo di copertina, almeno nei primi 30 giorni dall’arrivo in fumetteria. L’unico esercente che ha infranto l’accordo è stato espulso dal circuito distributivo di Bad Idea.
Pur involontario, l’episodio di Eniac rappresenta già una violazione delle regole di Bad Idea: niente variant. Per evitare incidenti simili («i fumetti che fomentano queste speculazioni sono morti alla terza uscita» ha dichiarato il CEO), Shamdasani ha annunciato che la tiratura per il primo albo di Tankers sarà molto più alta.

Tra gli altri progetti annunciati da Bad Idea figurano proprio Tankers, una miniserie firmata da Robert Venditti, Juan Jose Ryp e Jordie Bellaire, Whalesville, un albo unico scritto da Matt Kindt e disegnato da Adam Pollina (con i colori di Matt Hollingsworth), The Lot di Marguerite Bennett e Renato Guedes e Slay Bells di Zeb Wells e David Lafuente.

Leggi anche: Il primo numero di “Batman” battuto all’asta per una cifra record

Entra nel canale Telegram di Fumettologica, clicca qui. O seguici su Instagram, Facebook e Twitter.