Le cose da sapere su “The Falcon and the Winter Soldier”, la serie tv Marvel di Disney+

falcon winter soldier serie tv marvel disney+

Il 19 marzo esordirà su Disney+ The Falcon & The Winter Soldier, la nuova serie prodotta dai Marvel Studios, che cercherà di replicare il grande successo ottenuto da WandaVision.

La serie – in continuity con i film del Marvel Cinematic Universe – avrà per protagonisti Sam Wilson/Falcon (interpretato da Anthony Mackie) e Bucky Barnes/Winter Soldier (Sebastian Stan). Creata da Malcolm Spellman (produttore della serie tv Empire per Fox), è diretta da Kari Skogland (Queer as FolkShatteredI Borgia).

Dove eravamo rimasti

The Falcon and the Winter Soldier seguirà direttamente il finale di Avengers: Endgame, con Steve Rogers/Captain America che ha rinunciato al suo ruolo di eroe, è tornato indietro nel tempo e infine nel presente – ormai anziano – ha lasciato in eredità il suo scudo a Sam Wilson.

Ex membro della United States Air Force Pararescue che in combattimento si serve di uno zaino con ali artificiali e una piccola coppia di mitra, Sam Wilson aveva fatto il suo esordio in Captain America: Winter Soldier del 2014, dove aveva conosciuto Steve Rogers, aiutandolo a sconfiggere l’Hydra, che aveva preso il controllo dello S.H.I.E.L.D., e diventando un suo alleato. Alla fine di Age of Ultron (2015) era poi entrato a far parte degli Avengers.

Bucky Barnes era invece già apparso in Captain America: Il primo Vendicatore del 2011, dove aveva combattuto al fianco di Steve Rogers nel corso della Seconda guerra mondiale, prima di essere creduto morto in battaglia. Barnes in realtà era stato ritrovato e fatto prigioniero dai Sovietici, che l’avevano trasformato nel killer noto come Winter Soldier – dotato di forza e agilità sovrannaturali e di un braccio bionico – dopo avergli cancellato tutti i ricordi. Dopo essersi scontrato con Captain America in Winter Soldier, aveva lentamente riconquistato la memoria, fino ad allearsi con gli Avengers nella battaglia contro Thanos in Infinity War.

La trama e i temi

Sei mesi dopo la fine di Avengers: Endgame, Sam Wilson e Bucky Barnes si ritroveranno a dover testare le proprie capacità in un’avventura che li porterà in giro per il mondo. Affrontaranno i terroristi internazionali di Flag-Smasher e le macchinazioni di Helmut Zemo, come sorta di “terapia” per il loro disturbo post-traumatico da stress in seguito alla battaglia con Thanos e il “Blip” (il modo in cui è stato chiamato l’evento che ha riportato in vita le persone morte in seguito allo schiocco di dita di Thanos).

Parallelamente, i due eroi dovranno affrontare anche la questione dell’eredità di Captain America, dopo che Steve Rogers ha affidato il proprio scudo a Sam Wilson. Dalle anticipazioni, però, si sa che nella “corsa” al titolo di Captain America si inserirà anche il militare John F. Walker, scelto dal governo americano per tale ruolo.

La serie inoltre approfondirà il passato e la famiglia di Sam Wilson, toccando argomenti che finora sono stati affrontati molto poco nei film. «All’improvviso, avevamo un classico passaggio di testimone da un eroe all’altro, alla fine di Endgame, che ci dava la possibilità di raccontare tutta un’altra storia» ha affermato Kevin Feige, presidente dei Marvel Studios e produttore esecutivo di The Falcon and the Winter Soldier. «Che cosa significa per qualcuno calarsi in quei panni, e non una persona qualsiasi, ma un afroamericano al giorno d’oggi?»

falcon winter soldier serie tv marvel disney+

Spellman – anche lui afroamericano – spera inoltre che la serie possa avere un impatto positivo sui ragazzi neri, in modo simile a quanto aveva fatto nel 2018 il film Black Panther: «Quando ho iniziato a vedere l’impatto diretto che un supereroe nero ha avuto su mio nipote, quell’idea si è stampata nel mio cervello. Credo che The Falcon and the Winter Soldier sarà un degno erede del manto che Coogler [il regista di Black Panther] e Chadwick [Boseman] ci hanno lasciato. Credo davvero che queste grandi icone nere siano necessarie, non solo per i bambini neri, ma anche per quelli bianchi che iniziano ad assorbire il fatto che anche la nostra gente è eroica».

A differenza di WandaVision, poi, secondo Spellman, la serie si concentrerà maggiormente su ciò che racconta, senza cercare di creare troppi misteri intorno alla storia.

Gli altri personaggi di The Falcon and the Winter Soldier

In The Falcon and the Winter Soldier sarà co-protagonista Emily Van Camp, che riprenderà il ruolo di Sharon Carter/Agente 13 – nipote di Peggy Carter ed ex agente dello S.H.I.E.L.D. – già ricoperto in Captain America: Winter Soldier.

Tornerà anche Daniel Brühl nei panni di Helmut Zemo, colui che in Captain America: Civil War del 2016 aveva portato avanti le macchinazioni per far scontrare gli Avengers fra loro (e vendicare la propria famiglia morta in Sokovia nel corso di Avengers: Age of Ultron). Il personaggio inoltre indosserà una maschera simile a quella che porta nei fumetti.

falcon winter soldier serie tv marvel disney+

Nella serie faranno inoltre una nuova apparizione – non si sa ancora se più o meno rilevante – James “Rhodey” Rhodes/War Machine (Don Cheadle), alleato di Tony Stark/Iron Man e anche lui membro degli Avengers, e Batroc (George St. Pierre), che aveva combattuto contro Captain America nella parte iniziale di Winter Soldier.

Tra i personaggi nuovi ci saranno invece John F. Walker (Wyatt Russell), nei fumetti noto anche come il supereroe U.S. Agent, Karli Morgenthau (Erin Kellyman), leader dell’organizzazione terroristica anti-patriottica dei Flag-Smashers, e Sarah Wilson (Adepero Oduye), sorella di Sam. A loro si affiancheranno altri attori il cui ruolo non è ancora stato rivelato: Amy Aquino, Danny Ramirez, Desmond Chiam, Miki Ishikawa, Noah Mills e Carl Lumbly.

Su quali fumetti Marvel è basato The Falcon and the Winter Soldier

A giudicare dalle anticipazioni e dai commenti di chi ha lavorato alla serie, The Falcon and the Winter Soldier prenderà ispirazione dal ciclo di storie di Captain America sceneggiato da Nick Spencer e disegnato perlopiù da Daniel Acuña, pubblicato negli Stati Uniti tra il 2015 e il 2017 (in Italia in volumi per Panini Comics).

In quelle storie, Steve Rogers si ritrova invecchiato dopo che gli effetti del siero del super-soldato sono svaniti. Diventato capo dello S.H.I.E.L.D., Rogers affida il ruolo di Captain America a Sam Wilson (e che lui manterrà per un breve periodo anche dopo che Rogers riavrà i suoi poteri).

Probabilmente ci sarà anche qualche riferimento a un ciclo di storie sceneggiato a fine anni Ottanta da Mark Gruenwald per i disegni di Tom Morgan e Kieron Dwyer, in cui Steve Rogers si rifiuta di mettersi alle dirette dipendenze del governo americano, che a quel punto affida il ruolo di Captain America a John F. Walker, alias il supereroe noto come Super Patriota, dotato di forza e agilità sovrumane (e che, dopo aver dismesso il costume di Captain America diventerà noto come U.S. Agent).

Il nome “Flag-Smashers” è invece un riferimento al super-criminale noto come Flag-Smasher, al singolare (in Italia Spezzabandiera), alias Karl Morgenthau che fu creato dallo stesso Gruenwald nel 1985 e che ha affrontato Captain America in varie occasioni, guidando una organizzazione terroristica di nome U.L.T.I.M.A.T.U.M. allo scopo di abbattere tutti i confini politici del mondo.

Che cosa se ne dice

I giornalisti americani hanno già avuto la possibilità di vedere il primo episodio della serie, e il loro responso è stato sostanzialmente positivo, apprezzando soprattutto l’interazione fra i due protagonisti e il word-building. Come affermato da Liz Shannon Miller di Collider, «Il primo episodio di The Falcon and the Winter Soldier assomiglia ai primi 15 minuti di un’altra solida ed entusiasmante avventura Marvel».

«La scena d’azione d’apertura è molto figa, presenta un’apparizione a sorpresa e mi piace dove va la storia, quando ci addentriamo nel passato di Sam e Bucky» ha invece scritto Umberto Gonzalez di The Wrap. Josh Horowitz di MTV News ha sottolineato infine che «probabilmente c’è più sviluppo dei due personaggi in questi 45 minuti che nel precedenti dieci film».

falcon winter soldier serie tv marvel disney+

Altre informazioni utili

The Falcon & the Winter Soldier sarà composta da 6 episodi della durata di 45-55 minuti l’uno. Il primo sarà messo in streaming su Disney+ il 19 marzo, mentre i successivi saranno disponibili a cadenza settimanale, ogni venerdì, con l’ultimo in programmazione il 23 aprile.

Il 10 febbraio, il trailer della serie trasmesso durante il Super Bowl ha fatto registrare il nuovo record di visualizzazioni per un trailer di una serie tv in streaming, con circa 125 milioni di clic nelle prime 24 ore dopo l’uscita. Il precedente record apparteneva a Wandavision, con circa 53 milioni di visualizzazioni.

Leggi anche:

Entra nel canale Telegram di Fumettologica, clicca qui. O seguici su Instagram, Facebook e Twitter.