Borda!Fest di Lucca annuncia un’edizione estiva

borda!fest 2021 xtraborda

Borda!Fest, il festival di autoproduzioni legate al fumetto e all’illustrazione che finora si è sempre svolto in parallelo a Lucca Comics & Games nel capoluogo toscano, quest’anno avrà invece un’edizione estiva.

La prossima edizione di Borda!Fest si svolgerà dal 18 al 20 giugno 2021 e si chiamerà XTRABorda! La location in cui avrà luogo la manifestazione sarà quella del Foro Boario di Lucca, cioè dove negli anni precedenti si sono svolte le serate di musica dal vivo e DJ set curate dal festival.

L’organizzazione ha spiegato in un comunicato la scelta di proporre una nuova edizione in un periodo ancora comunque incerto:

Vogliamo dare continuità al nostro percorso per ciò che rappresenta per Lucca e per ridare l’oppurtunità di esistere al mondo che rappresentiamo, per reintrecciare i vecchi legami e per crearne di nuovi. Riprenderci un po’ di tutta quella socialità che ci è stata sottratta, sentirci di nuovo parte di una collettività e non singoli individui rinchiusi nelle abitazioni, in un ritmo obbligato casa-lavoro-consumo.

Per questo abbiamo intenzione di organizzare una nuova edizione del festival, un’edizione straordinaria: XTRABorda! Un Borda!Fest anomalo, in un altro momento in un altro luogo. Questa per noi è una scelta molto difficile perchè la nostra identità, anche se non ci è mai piaciuto definirci come il “contro-festival di LC&G, ha sempre fatto perno sull’essere presenti in città in modo parallelo al maxi evento ed esserne l’alternativa. Sappiamo bene che il Borda!Fest che stiamo progettando sarà qualcosa di radicalmente diverso rispetto al solito, vista la situazione e il cambio di periodo, ma dopo un anno di forzata pausa abbiamo capito che la nostra priorità è continuare a esistere e non potendo fare progetti a lungo termine preferiamo muoverci in un periodo dell’anno in cui sarà probabilmente più semplice fare qualcosa.

È disponibile online il modulo di iscrizione per espositori.

Entra nel canale Telegram di Fumettologica, clicca qui. O seguici su InstagramFacebook e Twitter.