I conquistadores e gli dèi aztechi nei fumetti di Sergio Toppi

chapungo sergio toppi npe

Nicola Pesce Editore continua la pubblicazione della collana dedicata alle opere di Sergio Toppi. Dopo titoli come Sharaz-deBluesBestiario e Lo spazio dentro il corpo, il nuovo volume si intitola Chapungo e raccoglie tre storie sull’epopea dei conquistadores messicani in Sudamerica e sulla mitologia degli dèi aztechi.

Il volume – cartonato, 64 pagine, bianco e nero, 16,90 euro – sarà distribuito in libreria e fumetteria dal 22 aprile 2021, ma si può già ordinare online.

Di seguito, la sinossi diffusa dall’editore alcune tavole in anteprima dal volume:

Con l’arrivo dei conquistadores gli antichi dèi aztechi muoiono nel sangue. Ancora una volta, con Toppi, la storia si immerge nel fantastico… Tzoa Cotlan 1521. In questa storia Toppi ci racconta l’arrivo dei conquistadores in Messico. Quematzin invocherà gli dèi per quello che sembra essere il suo ultimo combattimento. San Isidro Maxtlacingo 1850. In un Messico già cristianizzato, gli antichi dèi si nascondono dietro la tonaca dei preti. Intanto il villaggio abbandonato di San Isidro nasconderà più di un mistero. Chapungo. Nella storia che dà il titolo al volume, il giovane Chapungo è ossessionato da ciò che gli ha rivelato suo padre: un velivolo che pare trasportasse oro si schianterà contro la montagna. Ma non sarà la sete d’oro a far girare la testa a Chapungo.

chapungo sergio toppi npe
chapungo sergio toppi npe
chapungo sergio toppi npe

Leggi anche:

Tutti i fumetti in uscita di questa settimana.

Entra nel canale Telegram di Fumettologica, clicca qui. O seguici su InstagramFacebook e Twitter.