Le copertine di fumetti horror realizzate da Enzo Sciotti [NSFW]

Enzo Sciotti – recentemente scomparso – è stato un prolifico illustratore che durante la sua lunga carriera ha realizzato numerose locandine di film horror e commedie all’italiana, ma è noto anche per aver disegnato molte copertine di fumetti.

Con il suo stile realistico, dettagliato ed espressivo, Sciotti ha collaborato in particolare con serie a fumetti horror ed erotiche italiane degli anni Settanta e Ottanta come OltretombaTerrorTerror Blu, Pig, I predatori, Corsari all’arrembaggio, Attack 3+1 e Pioneer.

Noto per le sue locandine di film horror (si pensi alle pellicole di Lucio Fulci o Dario Argento), lavorando nel mondo del fumetto Sciotti si è espresso al meglio su serie a fumetti come Terror e Terror Blu – come possiamo vedere dalla selezione che segue – mostrando a pieno il suo segno intenso e il suo gusto per un immaginario perverso.

fumetti horror enzo sciotti
fumetti horror enzo sciotti
fumetti horror enzo sciotti
fumetti horror enzo sciotti
fumetti horror enzo sciotti
fumetti horror enzo sciotti
fumetti horror enzo sciotti
fumetti horror enzo sciotti
fumetti horror enzo sciotti
fumetti horror enzo sciotti

Nato a Roma il 24 settembre 1944, Enzo Sciotti iniziò a dipingere in età giovanissima, realizzando disegni per locandine sin dai 16 anni. Sciotti è noto per aver lavorato ai poster per i film horror gore di Lucio Fulci, per Phenomena di Dario Argento o per commedie all’italiana come L’allenatore nel pallone, con protagonista Lino Banfi. Ha dipinto inoltre le copertine per edizioni in VHS di numerosi film americani e le locandine italiane per film come Beetlejuice – Spiritello porcello di Tim Burton, L’armata delle tenebre di Sam Raimi o Velluto blu di David Lynch. È morto l’11 aprile 2021 all’età di 76.

Leggi anche: Le locandine di Frank Frazetta per commedie cinematografiche

Entra nel canale Telegram di Fumettologica, clicca qui. O seguici su Instagram, Facebook e Twitter.