I 5 migliori fumetti pubblicati a marzo 2021

I cinque migliori fumetti pubblicati nel nostro paese a marzo 2021, selezionati e commentati dalla redazione di Fumettologica.

Neun 1, di Tsutomu Takahashi (J-Pop)

neun manga j-pop migliori fumetti marzo 2021

Tsutomu Takahashi è stato per anni uno dei più interessanti autori di manga seinen, soprattutto grazie a Jiraishin, una serie horror/thriller pubblicata in Italia da Star Comics tra il 1998 e il 2006. A questa è seguita Sidooh (in Italia per Planet Manga), dalle tematiche storiche, oltre a qualche lavoro meno riuscito. Neun riporta l’autore alle tinte cupe e misteriose che gli avevano dato il successo ai tempi del debutto.

Con spirito trasgressivo e un approccio audace al racconto ucronico, Takahashi ambienta la sua serie nella Germania nazista del 1940, immaginando una caccia all’uomo ordinata da Heinrich Himmler e mirata a sterminare bambini frutto di esperimenti genetici basati sul DNA di Adolf Hitler. Come se fossimo in un racconto di Philip K. Dick, in Neun il confine tra buoni e cattivi è alquanto labile e nel suo mondo la società mostra variegate sfaccettature, divisa non soltanto tra l’oppressione del nazismo e la rassegnazione della popolazione inerme.

L’autore declina la violenza in molteplici manifestazioni e la ritrae con un segno dinamico ed espressivo, riuscendo così a sorprendere già nella prima manciata di pagine, introducendo i lettori a una serie che si presenta come ricca di enigmi e colpi di scena.
(acquista online)