È morto Enzo Sciotti, illustratore di locandine cinematografiche e copertinista di fumetti horror

morto enzo sciotti

È morto all’età di 76 anni Enzo Sciotti, prolifico illustratore italiano che durante la sua lunga carriera ha realizzato numerose locandine di film horror e commedie, ma anche copertine di fumetti. La notizia è stata data dall’account Instagram ufficiale dell’artista e la causa della morte, avvenuta l’11 aprile, non è stata resa nota.

Nato a Roma il 24 settembre 1944, Sciotti iniziò a dipingere in età giovanissima, creando dipinti per locandine sin dai 16 anni.

Sciotti è noto per aver lavorato ai poster per i film horror gore di Lucio Fulci, per Phenomena di Dario Argento o per commedie all’italiana come L’allenatore nel pallone, con protagonista Lino Banfi; ha dipinto inoltre le copertine per edizioni in VHS di numerosi film americani e le locandine italiane per film come Beetlejuice – Spiritello porcello di Tim Burton, L’armata delle tenebre di Sam Raimi o Velluto blu di David Lynch.

morto enzo sciotti phenomena

Sciotti, con il suo stile realistico, dettagliato ed espressivo, è stato inoltre copertinista per longeve serie a fumetti italiane horror ed erotiche degli anni Settanta e Ottanta come Oltretomba, Terror e Terror Blu.

Leggi anche:

Entra nel canale Telegram di Fumettologica, clicca qui. O seguici su Instagram, Facebook e Twitter.