Il Power Broker della serie tv “The Falcon and the Winter Soldier”, spiegato

power broker falcon winter soldier
John Walker e Curtiss Jackson, alias il “Power Broker”

La terza puntata di The Falcon and the Winter Soldier è intitolata al Power Broker, il misterioso personaggio nominato nei primi episodi, la cui identità rappresenta fin qui uno dei principali misteri della serie tv in onda su Disney+.

Nei fumetti di Marvel Comics, il nome Power Broker si riferisce principalmente a un’azienda fondata dal criminale e uomo d’affari Curtiss Jackson, che forniva tecnologicamente super-poteri ai clienti e che apparve per la prima volta con questo nome negli anni Ottanta nella serie Captain America sceneggiata da Mark Gruenwald, offrendo i propri servizi principalmente ai wrestler della Unlimited Class Wrestling Federation.

Per Gruenwald la Power Broker voleva essere una satira della mania in voga in quegli anni per il fitness e la salute fisica e la conseguente crescita del mercato di steroidi e anabolizzanti.

Jackson e lo scienziato malvagio Karl Malus somministravano infatti ai soggetti potenziati droghe che davano una forte dipendenza, dicendo loro che servivano per stabilizzare i poteri, ma che in realtà erano utilizzate per poter mantenere ricattabili i clienti e sfruttarli per i loro interessi.

Tra i clienti più noti della Power Broker ci furono Sharon Ventura – supereroina nota come Ms. Marvel che ha militato nei Fantastici Quattro dopo essere stata trasformata in una versione femminile della Cosa – e Demolition-Man (o D-Man), alias Dennis Dunphy, wrestler che per un breve periodo servì da spalla di Capitan America ed entrò a far parte degli Avengers, prima di diventare un sentatetto.

Ma la Power Broker fornì i poteri anche a John Walker, che sarebbe diventato il nuovo Capitan America e poi U.S. Agent (come abbiamo raccontato qui), e a Lemar Hoskins, il futuro Battlestar (qui la sua storia). Entrambi i personaggi sono presenti in The Falcon and the Winter Soldier, ma rispetto alle loro controparti fumettistiche non sono (ancora) in possesso di super-poteri.

Nel 2008, il nome Power Broker inizò a essere usato da un nuovo misterioso personaggio apparso per la prima volta su Avengers: The Initiative Annual 1, sceneggiato da Dan Slott e Christos N. Gage, e che in seguito si è scontrato con Scott Lang/Ant-Man e con sua figlia Cassandra (alias Stature degli Young Avengers).

Leggi anche:

Entra nel canale Telegram di Fumettologica, clicca qui. O seguici su Instagram, Facebook e Twitter.