La nuova etichetta letteraria di Edizioni BD parte con “La voce del fuoco” di Alan Moore

la voce del fuoco alan moore 451 edizioni bd

Edizioni BD ha annunciato la creazione di 451, una nuova etichetta editoriale attraverso cui pubblicare romanzi di genere fantascientifico di autori contemporanei. Tra i primi titoli in uscita a giugno figura anche La voce del fuoco, il primo romanzo di Alan Moore (lo sceneggiatore di Watchmen e V for Vendetta).

Pubblicato originariamente nel 1996 e tradotto per la prima volta in Italia nel 2006 dalla stessa Edizioni BD (ma ormai fuori catalogo da tempo), La voce del fuoco – che è già pre-ordinabile online – è incentrato su dodici personaggi protagonisti di altrettanti capitoli ambientati in momenti diversi del tempo, dalla preistoria al Ventesimo secolo, e scritti con stili e linguaggi diversi.

Tra i primi titoli annunciati da 451 per giugno ci sarà anche L’uomo immaginario di Al Ewing – sceneggiatore di fumetti noto in particolare per la serie L’immortale Hulk di Marvel Comics – un romanzo ambientato nella Los Angeles del futuro in cui gli attori sono stati sostituiti da personaggi in carne e ossa creati dalla tecnologia. Anche questo romanzo è già disponibile per il pre-order online.

A questo seguiranno poi Relazioni di Sheila Williams (sui rapporti umani in un mondo dominato dalla tecnologica), in uscita a giugno, e Il gene del talento e i miei adorabili meme di Hideo Kojima (una raccolta di saggi e ricordi del creatore di alcuni di videogame di successo come Metal Gear) e Il mondo dopo la fine del mondo di Nick Harkaway (una favola politica sull’assurdità della guerra), entrambi annunciati per luglio.

Leggi anche:

Entra nel canale Telegram di Fumettologica, clicca qui. O seguici su Instagram, Facebook e Twitter.