Torna “Fell”, il noir di Warren Ellis e Ben Templesmith, ma con qualche polemica

fell warren ellis

Fell, fumetto noir scritto da Warren Ellis e disegnato da Ben Templesmith, tornerà con una nuova serie per Image Comics. Ad annunciarlo è stato lo stesso Templesmith sui propri canali social. La storia, che racconta le bizzarre investigazioni del detective della omicidi Richard Fell nella fittizia città di Snowtown, era stata pubblicata per nove numeri tra il 2005 e il 2008 sempre da Image Comics, ma era rimasta in sospeso senza offrire una conclusione. Nel 2006 aveva ricevuto due candidature agli Esiner Awards, per la “migliore nuova serie” e per la “migliore serie regolare”.

Per Ellis si tratta del primo progetto a fumetti su cui lavora dopo lo scandalo legato agli abusi sessuali che lo ha visto coinvolto nell’estate del 2020 e che lo aveva allontanato dal mercato. Lo scorso giugno, infatti, finì al centro delle polemiche in seguito alle dichiarazioni della sua ex amica Katie West e della ex collega Meredith Yayanos, che lo avevano accusato di aver tenuto dei comportamenti non appropriati con loro nei primi anni del Duemila. Successivamente, Ellis scrisse un messaggio in cui ammise le proprie colpe: «Ho ferito profondamente alcune persone. Mi vergogno di questi errori e sono parecchio dispiaciuto. […] Avrei dovuto essere più consapevole, più presente e più rispettoso dei sentimenti delle persone, e per questo chiedo scusa».

L’annuncio del ritorno di Ellis al fumetto a circa un anno dallo scandalo e il fatto che Image Comics abbia deciso di pubblicare una sua nuova opera ha suscitato alcune polemiche sui social tra autori e addetti ai lavori. Ad esempio, la sceneggiatrice Alex de Campi ha espresso il suo scontento con un tweet, mentre lo scrittore Ales Kot ha postato sui social un link a So Many of Us, sito che ha raccolto diverse testimonianze di donne che hanno denunciato abusi di potere da parte di Ellis.

Templesmith, nel suo annuncio, non ha comunicato nessuna data riguardo alla ripresa della serie. Mentre al momento sia Warren Ellis che Image Comics non hanno diffuso nessuna dichiarazione.

Leggia anche: Warren Ellis: l’importanza delle idee

Entra nel canale Telegram di Fumettologica, clicca qui. O seguici su Instagram, Facebook e Twitter.