In “Black Widow” è stato svelato un segreto dell’universo Marvel

ATTENZIONE: QUESTO ARTICOLO CONTIENE SPOILER

black widow budapest

Nel film Black Widow attualmente al cinema e in streaming su Disney+, i Marvel Studios hanno rivelato una parte del passato di Vedova Nera a cui si accennava fin da The Avengers del 2012, riguardante una fantomatica missione a Budapest con Occhio di Falco.

In Black Widow viene raccontato che, dopo aver lasciato la Russia, Natasha Romanoff fu aiutata da Clint Barton/Occhio di Falco a entrare nello S.H.I.E.L.D., dovendo però partecipare a una serie di missioni per dimostrare di non essere una spia. Una di queste riguardò l’uccisione del generale Dreykov e la distruzione della Stanza Rossa, la base militare segreta in cui lei stessa era stata addestrata.

La missione si svolse proprio a Budapest, dove Natasha utilizzò la giovane figlia di Dreykov per rintracciarlo. La Vedova Nera a quel punto sacrificò la bambina stessa, pur di poter completare la missione e garantire fedeltà allo S.H.I.E.L.D., dando a Occhio di Falco il via libera per far saltare in aria con una freccia esplosiva l’edificio in cui si trovava Dreykov.

black widow budapest
Una scena di Black Widow ambientata a Budapest

Per anni, Natasha ha così convissuto con il senso di colpa per aver ucciso Dreykov – che l’aveva addestrata – e soprattutto sua figlia, come era già stato evidenziato da Loki in un dialogo fra i due in The Avengers. In realtà, in Black Widow si scopre che Dreykov era sopravvissuto a quell’attentato e ha in seguito creato una nuova Stanza Rossa. Sua figlia invece è rimasta sfigurata ed è stata trasformata nel sicario mascherato noto come Taskmaster.

Nel film è mostrata anche la base delle operazioni utilizzata da Natasha e Clint per quella missione – un appartamento all’interno di un edificio di Budapest – e anche un rifugio temporaneo nei condotti d’aria della metropolitana in cui i due si erano ritrovati a nascondersi per due giorni, giocando a tris e all’impiccato per passare il tempo.

Leggi anche:

Entra nel canale Telegram di Fumettologica, clicca qui. O seguici su Instagram, Facebook e Twitter.