Cosa c’è su “Fumo di China” 308/309 di luglio/agosto 2021

fumo di china 308 309

La rivista di critica e approfondimento sul fumetto Fumo di China torna in edicola con il numero doppio 308/309 di luglio/agosto 2021, che presenta una copertina inedita disegnata da Tuono Pettinato, fumettista recentemente scomparso a cui la rivista dedica il proprio editoriale in apertura.

All’interno, ci sono articoli dedicati ai giocattoli legati ai fumetti negli Stati Uniti dagli anni Trenta, le interviste a Jordi Lafebre, il collettivo BandaBendata, Cinzia TH Torrini e approfondimenti su Rutu Modan, Black Widow, Gianni De Luca, oltre alle consuete recensioni e sulle ultime novità editoriali.

Il magazine – spillato, 24 x 33,5 cm, con 40 pagine a colori a 5 euro – è disponibile in edicola e fumetteria, ed è acquistabile anche online.

Di seguito il sommario completo.

Ciao, dolce Tuono!

(copertina inedita dello scomparso Tuono Pettinato con il nostro saluto a un grandissimo fumettista italiano)

Editoriale

Il fragore di un Tuono dolcissimo

(il nostro affettuoso saluto ad Andrea Paggiaro alias Tuono Pettinato, maestro indiscusso della Nona Arte)

News dal mondo

(le novità più sfiziose e meno segnalate da Italia, Francia, Stati Uniti e Giappone, con tutte le mostre di originali)

DOSSIER Archeologia ludo-fumettosa

In passato, se con i comics volevi giocare…

(piccola antologia di pagine pubblicitarie made in USA di giocattoli ispirati o direttamente legati a strisce e fumetti)

Le storie e i sentimenti

(intervista esclusiva a Jordi Lafebre sul suo particolarissimo romanzo a fumetti Nonostante tutto e sull’intero settore)

A costo di rimetterci un occhio!

(il collettivo BandaBendata racconta le prime antologie Sunday Summer Stories e Wednesday Winter Worries e progetti futuri)

Non solo Rutu Modan

(raccogliendo le tracce del fumetto israeliano e approfondendo il nuovo volume Tunnel della sua star Rutu Modan)

Ricostruire una personalità artistica

(Gianni De Luca raccontato dalla figlia Laura in un volume lucido e rivelatorio su un gigante del fumetto italiano)

60 anni, Zagor guarda al futuro

(gli appuntamenti estivi dello Spirito con la Scure fra serie regolare, tre team-up e i 30 anni di storie di Burattini)

Black Widow tra passato e presente

(le avventure della Vedova nera tra fumetti vecchi e nuovi e il debutto “familiare” nel nuovo film Marvel)

Esotismi disincantati

(storia del fumetto Evase dall’harem, che mostra quasi da documentario le donne in Medio Oriente ieri e oggi)

Deathlok, sangue e metallo

(il racconto del più originale antieroe Marvel, mentre sono da poco passati i 40 anni dalla sua prima apparizione italiana)

Costumi, atmosfera e serialità

(nel ciclo d’interviste di FdC a personalità dello spettacolo, la regista Cinzia TH Torrini ci racconta i “suoi” fumetti)

Cinefumetto, divertimento perfetto (o quasi)

(intervista a Giuliano Gambino sulla sua Guida ai cinecomics e un volume sul Marvel Cinematic Universe)

Annecy, dal 1960 sempre animata

(reportage esclusivo dal maggior festival d’animazione europeo, dal premio a Bruno Bozzetto alle novità di film e tv)

Yukinkmo, sulla Terra Yuki

(l’avventurosa storia di un classico anime dimenticato e del suo appassionato restauro in terra francese)

E ancora… 7 pagine di recensioni per orientarsi nel mare magnum delle edicole, fumetterie e librerie italiane, più le rubriche Il Podio (i top 3 del mese), Pollice Verso (un exploit in negativo), Il Suggerimento (per non perdere uscite sfiziose), Niente Da Dire (la rubrica curata dall’omonimo portale fondato da Daniele Daccò, Furibionda e Onigiri Calibro 38), approfondimenti (stavolta sull’home video di Doraemon, il Moby Dick di Alessandro Sanna e Ho remato per un Lord di Davide Reviati, più il film animato Luca), gli Strumenti (sulla sempre più numerosa saggistica dedicata ai fumetti, in particolare il geniale Infocomics) e le nuove strisce fra satira e ironia della serie Fex contro Mefìstronz su testi & disegni di Marcello!

Leggi anche: 8 saggi sul fumetto da leggere questa estate

Entra nel canale Telegram di Fumettologica, clicca qui. O seguici su Instagram, Facebook e Twitter.